PLUMCAKE SALATO

plumCakeSalato

Già da tempo desideravo realizzare questo plumcake salato … ed ecco finalmente avverato il mio desiderio. Il risultato ha di gran lunga premiato l’attesa! Il plumcake salato, che s’ispira a quello dolce e di cui costituisce una variante, si presenta alla vista assai simile al plumcake tradizionale dolce, ed offre al palato un gusto morbido, pieno, delicato e armonioso, per la fusione dei vari ingredienti, amalgamati fra loro in un soffice pane. La preparazione è abbastanza semplice e rapida, basta rispettare i vari passaggi qui sotto descritti …  Questo plumcake salato può essere proposto come un delizioso antipasto o anche come merenda per un picnic. Vi consiglio di provarlo.

Ingredienti:

gr. 180 di farina 00

gr. 20 di Maizena (amido di mais)

1 bustina di polvere lievitante per torte salate -a lievitazione istantanea-

gr. 100 di parmigiano reggiano grattugiato

gr. 110 di emmenthal svizzero

gr. 75 di speck (3 fette)

gr. 75 di prosciutto crudo (3 fette)

ml. 60 di olio extravergine di oliva

sale q.b.

1 pizzico di paprika dolce

3 uova intere

ml. 100 di panna da cucina

ml. 100 di latte intero

2-3 fiocchi di burro o margarina omega 3 per imburrare lo stampo

1 cucchiaio di farina

Esecuzione:

* Grattugiate l’emmenthal, tagliate le fette di speck e di prosciutto a dadini piccolissimi e metteteli su un piatto per essere utilizzati tra poco

* Versate in una ciotola la farina, la maizena e la polvere lievitante e mescolatele con un cucchiaio

* Poi riversatele nel contenitore del “robot multifunzione” e, dopo avere inserito l’apposito “braccio impastatore” (non le lame tritatutto!), azionate il pulsante e mescolate per qualche secondo; quindi aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato, l’emmenthal grattugiato insieme allo speck ed al prosciutto tagliati a dadini ed avviate di nuovo il robot: amalgamate bene tutti gli ingredienti per 1-2 minuti

* In un’ altra ciotola con una forchetta sbattete 3 uova intere, versatevi poi la panna e il latte e sbattete di nuovo per 1 minuto; versatevi poi l’olio extravergine di oliva e rimescolate bene incorporandolo al liquido, salate e aggiungete un pizzico di paprika dolce

* Ora, versandolo nello stesso contenitore del robot, unite il liquido così ottenuto al composto di farina, lievito, pancetta e formaggi ed azionate il pulsante: mescolate per 2 minuti affinchè si amalgamino bene tutti gli ingredienti. Il vostro composto è pronto per essere infornato

* Imburrate uno stampo apposito per plumcake (capacità 1 litro) (io ho usato quelli di alluminio usa e getta, ritenendoli i più adatti ), infarinatelo, scrollate la farina in eccesso, quindi versatevi delicatamente il composto, la cui superficie livellerete con il rovescio di un cucchiaio (oppure con una spatola-leccapentola di silicone)

* Posizionandolo nel piano intemedio, infornate lo stampo in forno ventilato preriscaladato a 180° per 45-50 minuti. Controllate la cottura dall’esterno e regolatevi comunque con i tempi del vostro forno. Terminata la cottura aprite un pochino lo sportello, tenetelo aperto per 2 minuti, quindi togliete il vostro plumcake dal forno. Lasciatelo raffreddare prima di estrarlo dallo stampo. Si consiglia di servirlo tiepido: è ottimo

Vini consigliati: Ribolla gialla spumante brut,Prosecco superiore di Valdobbiadene extra dry, Collio friulano.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.