TORTA SFOGLIATA CON CARCIOFI E ASPARAGI

torta carciofi-asparagi 6

La sfrenata passione di questo blog per le torte salate è ormai nota. Eccone un’altra, sfiziosa, elegante, gustosa ma delicata. Ideale per un antipasto o uno spuntino, ma anche per un sostanzioso piatto unico. Non vi resta che provare a cucinarla…

Ingredienti:

Una confezione di pasta sfoglia fresca

una confezione di cuori di carciofo a spicchi surgelati (per la torta bastano circa 12 spicchi)

una confezione di punte di asparagi surgelati (bastano 8-10 asparagi)

120 gr. di prosciutto cotto

160 gr. di Asiago

1/2 tazzina di latte

1 scalogno

olio extravergine, sale fino  q.b.

Esecuzione:

– Prendete dalla confezione 12 spicchi di carciofo (quantità corrispondente più o meno a 3 carciofi interi) e fateli insaporire in padella con poco olio per circa 10  minuti, tempo necessario anche per farli scongelare

– Con un coltellino affilato tagliate verticalmente ogni spicchio in 2 o 3 parti in modo da ottenere spicchi di circa 1 cm.; salate e lasciate raffreddare

– Prendete 8 asparagi e tagliateli a tocchetti, lasciando intere le punte

– Tritate lo scalogno, fatelo imbiondire con poco olio, unite i pezzetti di asparagi e fate insaporire anche questi per 10-15 minuti sul fuoco, aggiungendo le punte negli ultimi 2-3 minuti di cottura; salate e lasciate raffreddare anche questi

– Procuratevi una tortiera del diametro di 24 centimetri e foderatela con la pasta sfoglia (con sottostante carta da forno)

– Tagliate via la sfoglia eccedente, lasciando un bordo di almeno 5-6 centimetri che dovrà poi essere ripiegato per contenere il ripieno

– Con una forchetta forate la base della sfoglia, quindi stendete le fette di prosciutto cotto lasciandole un po’ increspate e il formaggio Asiago tagliato a scaglie irregolari

– Ora disponete su tutto il bordo della torta gli spicchi di carciofo e nella parte centrale gli asparagi a pezzetti e le punte sistemate a raggiera

– Ripiegate il bordo premendo leggermente per farlo aderire

– Usate i ritagli della sfoglia e la vostra fantasia per decorare la torta (se vi piace potete copiare la decorazione in foto, costruita con tante striscioline di pasta arrotolate e disposte tutte intorno dopo aver spennellato il bordo con un po’ di latte)

– Ponete in forno preriscaldato a 150-160° per 30-35 minuti, controllando la cottura ogni tanto finchè la superficie sarà piacevolmente dorata

– Attendete qualche momento prima di aprire il forno ed estrarre la torta

– Pazientate altri 10 minuti prima di portarla in tavola: deve essere calda ma non rovente.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.