STRACCETTI DI TROTELLE AL MANDARINO

strac-trota-manda 1

E’ una variante alla ricetta “Straccetti di trotelle alla salvia” recentemente pubblicata su questo blog. L’accostamento dell’agrume al pesce è molto gradevole e il gusto agrodolce che ne scaturisce conferisce raffinatezza a questo piatto così economico e semplice. Volete provarlo?

Ingredienti per 4 porzioni:

4 trote di circa 250 grammi ciascuna (o 4 filetti già preparati, senza pelle, del peso di circa 150 gr. ciascuno)

6 mandarini non trattati

sale, farina, olio extravergine q.b.

Esecuzione:

– Eviscerate e decapitale le trote, quindi con un coltello ben affilato asportate i filetti e privateli della pelle

– Tagliateli orizzontalmente a metà (preferibilmente con una forbice), poi dividete ogni metà in striscioline larghe circa 2 cm.

– Dopo averlo lavato, ponete il pesce in una ciotola e salatelo

– Spremete due mandarini,  versate il succo sul pesce e riponetelo in frigo per almeno un’ora

– Trascorso questo tempo, lavate e asciugate i 4 mandarini che vi restano e tagliateli a spicchi sottili senza sbucciarli

-Ponete sul fuoco la padella con l’olio extravergine

– Infarinate il pesce senza scolarlo troppo dalla salamoia – in modo da ottenere una specie di pastella – e friggetelo nell’olio caldo

– Ripetete l’operazione con gli spicchi di mandarino

– Raccogliete il fritto con una ramina forata, scolatelo bene e depositatelo sopra una carta assorbente

– Gustatelo ben caldo e – se vi piace – accompagnatelo anche con qualche foglia di salvia fritta.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.