RISOTTO CON GAMBERI E ASPARAGI

risotto gamberi-asparagi 6-bis

Di sapore delicato ma ben definito, questo raffinato risotto si presenta con tutte le carte in regola anche in un pranzo elegante. Scegliete ingredienti di ottima qualità e cucinatelo con l’aiuto della pentola a pressione che vi farà risparmiare tempo (NOTA 1)

Ingredienti per 4 persone:

350 gr. di gamberi (sottolineo gamberi, non gamberetti!) già sgusciati (NOTA 2)

140 gr. di asparagi (peso al netto dello scarto)  (NOTA 2)

1-2 scalogni

400 gr. di riso carnaroli o altra varietà per risotti

3 dadi vegetali

paprica dolce

olio extravergine q.b.

Esecuzione:

– Lavate i gamberi e tagliateli in 3-4 pezzi, lasciandone interi 8 (cioè 2 per ogni porzione)

– Lavate bene gli asparagi (se sono freschi) e tagliateli a tocchetti lasciando intere le punte

– Affettate finemente lo scalogno e fatelo appassire in pentola a pressione con l’olio extravergine, quindi unite i gamberi e gli asparagi e fate insaporire per 2-3 minuti

– Versate il riso, rimescolate e fate leggermente tostare, spruzzate un pizzico di paprica quindi unite il dado vegetale e acqua calda (2-3 dl.) e sigillate la pentola a pressione (da questo momento consiglio l’uso di una reticella frangifiamma)

– Al sibilo puntate il timer a 5 minuti. Terminata la cottura attendete 1-2 minuti poi aprite la pentola, riponetela sul fuoco, versate un altro filo d’olio  e mantecate per un minuto circa

– In ogni porzione disponete in bella vista 2 gamberi interi e 2-3 punte di asparago per decorare elegantemente il piatto.

NOTA 1 – Ovviamente potete seguire il modo di cottura tradizionale

NOTA 2 – Bene anche quelli surgelati (non precotti), tenuto conto che i gamberi “pescati” sono praticamente introvabili sui nostri mercati; quanto agli asparagi, se sono di stagione meglio quelli freschi ma il risultato è gradevole anche con quelli surgelati.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.