FINOCCHI GRATINATI

finocchi gratinati al forno 1

Il finocchio, pianta mediterranea con varie proprietà, possiede effetti diuretici, depura  e favorisce la digestione. Ecco un contorno a base di finocchi, semplice, sano e piuttosto veloce da cucinare. Inoltre, a differenza di altre ricette che propongono un piatto troppo sostanzioso e calorico per la presenza della besciamella, il contorno da me proposto non prevede l’uso della stessa, per cui risulta molto più leggero e digeribile. Provate questi “finocchi gratinati” , saporiti e dal gusto delicato!

Ingredienti: per 4 persone

4 finocchi carnosi

sale q.b.

burro: alcuni fiocchetti

parmigiano reggiano abbondante

3/4 di un bicchiere di latte intero

2-3 cucchiai di pane grattugiato

Esecuzione:

> Mondate e lavate i 4 finocchi e divideteli ciascuno a metà

> Cuoceteli a vapore in pentola a pressione, inserendoli nell’apposito cestello: calcolate 5-6 minuti di cottura dal sibilo, dopo il quale avrete abbassato la fiamma. Quindi svaporate ed estraete i finocchi

> Lasciateli raffreddare per qualche minuto, poi dividete ogni metà di nuovo a metà, così da ottenere in tutto 16 spicchi, che disporrete in una teglia unta di burro e salerete leggermente

> Cospargete sulla superficie alcuni fiocchetti di burro, abbondante parmigiano grattugiato ed un po’ di latte intero. Quindi introducete la teglia nel forno, posizionandola sul ripiano intermedio, e fate gratinare i finocchi per circa 25-30 minuti; 5-6 minuti prima di fine cottura estraete un attimo la teglia e spruzzate sui finocchi 2-3 cucchiai di pane finemente grattugiato. Terminate la cottura, controllando che la superficie risulti ben dorata (non sbruciacchiata: attenzione!). Servite il contorno bello caldo!

> Un consiglio: accompagnatelo a carne di maiale o a petti di pollo alla griglia o ai ferri.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.