TORTA DI MELE CARAMELLATE

tortamele 7

Fra i dolci a base di frutta quello di mele è sicuramente il più popolare in tutto il mondo, comprendendo – nella sua più larga accezione – oltre alle classiche torte, le crostate, gli strudel, i clafoutis.

La ricetta che vi propongo è proprio la tradizionale torta di mele, quella della nonna, per intenderci, con una variante che la rende assolutamente deliziosa: le mele insaporite nello zucchero caramellato e profumate con cannella.

Prima di iniziare procuratevi una tortiera con diametro di 24 cm.; con le dosi indicate otterrete 10-12 belle porzioni di questa torta nutriente, sana e praticamente priva di grassi. Al lavoro, dunque!

Ingredienti:

1 kg. di mele renette (varietà che considero in assoluto la migliore per queste preparazioni)

180 gr. di farina OO più una manciata per infarinare la teglia

160 gr. di zucchero semolato (di cui 2 cucchiai per il caramello e 1/2 cucchiaio per spolverare la superficie prima di infornare)

20 gr. di burro più una piccola quantità per imburrare la teglia

2 uova intere

la scorza grattugiata di 1/2 limone

60 gr. circa di latte (indicativamente 1/3 di un bicchiere)

cannella in polvere

2 cucchiaini di lievito vanigliato per dolci

Esecuzione:

– Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a fette non troppo fini (spessore circa 1 cm.)

– Versate in una padella antiaderente piuttosto capiente 2 cucchiai di zucchero e 20 gr. di burro e ponetela sul fuoco basso

– Non appena il burro e lo zucchero iniziano a liquefarsi versate le mele affettate, spruzzate con cannella a piacere e lasciate cuocere a fiamma abbastanza vivace  per circa 10 minuti, rimescolando ogni tanto, quindi spegnete e lasciate raffreddare

– Versate in una terrina 150 gr. di zucchero e le uova e sbattete a lungo ed energicamente il composto: per circa 15 minuti se usate un frullino a mano, un po’ meno se usate uno sbattitore elettrico. Non sottovalutate questa fase, essenziale per la buona riuscita della torta: alla fine di questa operazione otterrete una crema spumosa, liscia ed omogenea

– Ora incorporate pian piano la farina, rimescolando per evitare grumi, poi la scorza di limone grattugiata, il latte a piccole dosi ed infine il lievito

– Imburrate la tortiera, spolveratela con la farina e versate il composto che, se avete lavorato bene, sarà soffice, spumoso e di densità tale da permettere alle mele di affondare leggermente senza precipitare sul fondo

– Ora distribuite su tutta la superficie le mele (che nel frattempo si saranno raffreddate), spolverate con un velo di zucchero semolato e ponete in forno preriscaldato a 150° per circa 40 minuti

–  Dall’oblo’ controllate ogni tanto la cottura e spegnete quando la superficie della torta avrà assunto una bella crosticina dorata

– Attendete qualche minuto prima di aprire il forno ed estrarre la torta.

Lasciatela raffreddare prima di servirla. La soffice morbidezza della pasta su cui si adagiano fette di mela deliziosamente profumate vi procurerà molti complimenti.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.