“CROSTATA” BRISEE AI CARCIOFI

brisee-carciofi

Ecco un’altra mia torta salata: una “crostata” di pasta brisée, con ripieno morbido e gustoso, ove armoniosamente si fondono  i sapori  dei carciofi e della scamorza, su una base di prosciutto cotto. La preparazione è piuttosto semplice e veloce.  Da proporre in qualsiasi occasione, e come antipasto, e come piatto unico, ma anche in un occasionale snack pomeridiano. L’attenzione, come già raccomandato altre volte, va posta soprattutto nella giusta cottura in forno.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta brisée rotonda già pronta            nota.1.

gr. 220 di carciofini lessati già affettati e sgocciolati  oppure 1 scatola di carciofi a fette lessate, al naturale 

olio extra vergine d’oliva q.b.

1 cipollina bianca

1 pizzico di dado in polvere (brodo granulare classico)

gr. 300 di scamorza bianca

gr. 150 di prosciutto cotto

gr. 20 di panna liquida

sale q.b.

nota.1. :  Altrimenti, se avete tempo e abilità, seguite una delle ricette di pasta brisée poste su internet, in tal caso la preparazione sarà molto più lunga.

Esecuzione:

° Lessate i carciofini in acqua bollente salata, dopo averli affettati abbastanza finemente, quindi lasciateli scolare molto bene e asciugateli delicatamente con carta da cucina o con un canovaccio bianco (oppure potete usare 1 scatola di carciofi a fette lessate, da fare ugualmente ben sgocciolare ed asciugare)

° In una padellina antiaderente in un pochino di olio extra vergine d’oliva mettete una cipollina affettata e fatela dorare, quindi versate le fettine di carciofi precedentemente lessati e scolati dell’acqua di cottura; aggiungete 1 pizzico di dado in polvere, rosolateli delicatamente un pochino a fuoco basso per 5-6 minuti, avendo cura di mantenerli morbidi (Non devono nè sbruciacchiarsi nè seccarsi!)

° In una teglia da forno antiaderente di cm. 28-29 di diametro, senza togliere la carta forno fornita dalla confezione (vedi foto), adagiate la pasta briseè, sollevatene il bordo sì da farlo aderire bene alle pareti della teglia. Punzecchiate con uno stuzzicadente la superficie della pasta, quindi adagiatevi ordinatamente le fette di prosciutto cotto, in modo da coprire tutta la base della briseé

° Quindi, dopo avere tagliato a fette sottili la scamorza, disponetela uniformemente sul prosciutto cotto

° Ora ricoprite la superficie con i carciofi affettati precedentemente insaporiti nell’olio

° Ripiegate il bordo della pasta verso l’interno, premendo un poco con le dita; pressate con il rebbo d’una forchetta, affinchè il bordo circolare si saldi bene con la superficie. Aggiungete 20 gr. di panna liquida, per mantenere più morbida la copertura

° Introducete la teglia nel forno preriscaldato a 175°, posizionandola nel ripiano intermedio; cuocete per 25 minuti circa, controllando la cottura dall’esterno, senz’aprire lo sportello. Quando la superficie avrà assunto un bel colore dorato, spegnete il forno, ma aspettate ancora 1 minuto prima di aprirlo; quindi estraete la teglia. Lasciate riposare la crostata briseè per qualche minuto e servitela calda, tagliandola a spicchi.      Bon appètit !

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.