LA STRACCIATELLA

stracciatella (1)

Si tratta di un’ottima minestra, di origine romana, ma riscontrabile anche nella cucina senese, gustosa e delicata, nutriente per gli ingredienti che la compongono. E’  comunque un’antica ricetta, diffusa anche in altre regioni, come, per es., l’Emilia Romagna e la Lombardia. Veloce ne è la preparazione.

 

 

 

Ingredienti:  per 4 persone

3 uova intere

abbondante parmigiano grattugiato   

1 pizzico di noce moscata

1 cucchiaio di pangrattato finemente

brodo buono di carne  (non di dado)

sale

Esecuzione:

° Sbattete in una terrina le 3 uova con 6 cucchiai di parmigiano grattugiato, un po’ di sale fino, il pangrattato e un pizzico di noce moscata. Mescolando con cura, cercando di rendere il composto abbastanza omogeneo, senza grumi

° Fate bollire 1 litro circa di buon brodo, quindi, a bollore, versate il composto della terrina. Sbattete energicamente senza interruzione con una forchetta per qualche minuto, a fuoco moderato ( attenzione, però, che non si bruci!). In 5-6 minuti è pronta.

° Servite la minestra assai calda in quattro scodelle… ognuno la cospargerà di abbondante parmigiano. E gustatela!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.