SEDANINI AL PROSCIUTTO, PAPRIKA E PISELLI

sedani prosc-piselli-paprika

Vi propongo questa veloce e semplice ricetta di un primo piatto assai gustoso e saporito, che potrà avere successo sulla vostra tavola. Gli ingredienti, forse li avrete in frigorifero… a parte la paprika dolce originale ungherese in vasetto (non quella in polvere), di cui dovrete fornirvi. Quest’ ultima costituisce un tocco straniero magiaro, indispensabile per la giusta riuscita del piatto, di per sè tipicamente italiano. Personalmente ho acquistato la paprika in vasetto in un mio recente viaggio a Budapest, ma penso che, nella vostra città, possiate trovarla in un negozio specializzato di spezie ben fornito.                     

Ingredienti: per 4 persone

gr. 400 di sedanini rigati

4 cipolline fresche

olio extravergine di oliva

gr. 120 di prosciutto crudo affettato (non troppo fine)

gr. 100 di piselli fini surgelati

gr. 15 di panna liquida

un po’ d’acqua tiepida

4-5 cucchiaini di paprika ungherese dolce, in vasetto                                    nota.1.

Esecuzione:

* Tagliate a fettine le cipolline e ponetele in una capiente padella antiaderente con un po’ di olio (circa 4-5 cucchiai). Fatele soffriggere delicatemente e per breve tempo, tanto da imbiondirsi

* Aggiungete il prosciutto crudo, dopo aver tagliato le fette -per il lungo e per il largo- a pezzettini, e fatelo rosolare a fuoco dolce, evitando che il sugo si asciughi. Mescolate con cucchiaio di legno 

* Quindi versate nella stessa padella i piselli ancora surgelati, mescolandoli con il prosciutto; aggiungete un 1/2 bicchiere di acqua calda tiepida. Cuocete i piselli per alcuni minuti, facendo ritirare un po’ il sugo; poi versate 15 gr. di panna liquida

* Mantenete in caldo durante la cottura della pasta. Solo 3-4  minuti prima di scolare la pasta, aggiungete 4-5 cucchiaini di paprika dolce ungherese, mescolando con cura il condimento, al quale  vi ricordo di non aggiungere sale perchè la paprika in vasetto è salata

* Bollite i sedanini in abbondante acqua salata, scolateli al dente, poi fateli saltare nella padella dove avete preparato il condimento. Servite ben caldi. Secondo i gusti, si può cospargere ogni porzione di parmigiano reggiano grattugiato.

nota.1.: La paprika in vasetto, sia quella dolce sia quella forte o medio-forte, si presenta come una “composta” (o una specie di marmellata ?).

Vini suggeriti: Prosecco di Valdobbiadene, Orvieto, Pinot Chardonnay.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.