PAPPARDELLE CON FEGATINI E CUORI DI POLLO

tagliat fegatini 8-bis

Il ragù con le regaglie (o frattaglie) del pollo appartiene alla tradizione popolare del centro Italia, soprattutto del Lazio, regione da sempre maestra nel trattare e cucinare le frattaglie in modo superbo.

Questo condimento – che utilizza fegatini e cuoricini di pollo – ha un vago sapore di cacciagione e piacerà a chi ama il gusto “selvatico” dei cibi. Facile da cucinare, pronto in pochi minuti, eccellente accompagnamento a pappardelle fresche, larghe e spesse, cotte rigorosamente al dente.

Ingredienti per 4 persone:

400 gr. di pappardelle fresche

400 gr. di fegatini e cuoricini di pollo nelle seguenti proporzioni: 4 parti di fegatini e 1 parte di cuoricini)

1/2 cipolla

1/2 bicchiere di vino bianco secco

olio extravergine, sale fino q.b.

Esecuzione:

– Tritate grossolanamente le frattaglie

– Affettate finemente la cipolla e fatela imbiondire con poco olio in una padella antiaderente

– Non appena la cipolla ha preso colore versate le frattaglie tritate e fatele insaporire per qualche minuto, rimescolando col cucchiaio di legno,  fino a quando inizieranno a sfarsi

– Ora versate il vino bianco, salate e fate sfumare, a fiamma vivace, sempre rimescolando

– Quando il vino sarà evaporato abbassate la fiamma, coprite la padella e lasciate cuocere ancora per circa 10  minuti, rimescolando frequentemente

– Lessate le pappardelle al dente, scolatele (non troppo),  versatele nella padella  e rimescolate bene per incorporare il condimento

– Gustatele caldissime. A vostra discrezione spolverarle con il parmigiano…

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.