PENNETTE ALLA CREMA DI CARCIOFI, MASCARPONE E RICOTTA

penne carciofi  mascarp-ricot

Si tratta di un primo piatto abbastanza semplice da realizzare, ma che richiede alcuni ingredienti che generalmente non si hanno in casa tutti i giorni, per cui è necessario programmarne la preparazione, per comprare quanto serve. Io lo cucino in particolare nel periodo in cui si trovano sul mercato i carciofi, quelli buoni e teneri, senza la cosiddetta “barbetta” all’interno del cuore.

Ho preparato queste pennette l’altra sera e, vi assicuro, hanno conseguito un buon successo.  Ecco di seguito la mia ricetta.

Ingredienti: per 4 persone

gr. 400 di pennette rigate

per il condimento:

5 carciofi + i gambi

2 spicchi d’aglio

olio extravergine di oliva

1/2 dado vegetale

1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro

1/2  cucchiaino di maggiorana

sale q.b.

1 pizzico di pepe

gr. 150 di ricotta freschissima

gr. 80 di mascarpone

Esecuzione:

° Pulite i carciofi eliminando tutte le foglie dure e tagliandone la cima  affinchè rimanga solo la parte più tenera, cioè il cuore di ogni carciofo, che taglierete a spicchi. Non buttate i gambi, ma utilizzateli nella parte superiore più tenera, dopo averli puliti tagliando via, per il lungo d’ogni gambo, con un coltellino affilato la parte legnosa e filamentosa

° Poi in una casseruola fate indorare 2 spicchi d’aglio (che poi eliminerete) in olio extravergine di oliva, quindi versate gli spicchi di carciofi ed i gambi già puliti, e fateli dorare per una manciata di minuti rimescolando;  aggiungete  poi un bicchiere d’acqua calda e 1/4 di dado vegetale, quindi 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro e rimescolate

° Abbassate la fiamma, coprite la casseruola e fate cuocere fino a che il liquido sarà stato assorbito quasi completamente ( in circa 45 minuti)        nota (1) 

° Lasciate intiepidire i carciofi; quindi nel robot-mixer (attivando la lama multifunzione) tritate gli spicchi di carciofi, fino a ridurli in crema

° Trasferite in una terrina il composto ottenuto e con un cucchiaio di legno stemperatelo con la ricotta e il mascarpone, in modo da amalgamare bene il tutto. Aggiungete poi 1/2 cucchiaino di maggiorana, 1 pizzico di pepe (secondo il vostro gusto) ed aggiustate di sale, se occorre. Rimescolate di nuovo con delicatezza

° Versate la crema così ottenuta in una capiente padella antiaderente, in cui avrete versato 3 cucchiai d’olio extravergine di oliva, e mettete a riscaldare a fuoco dolce il tutto, in attesa che sia cotta la pasta

°  In abbondante acqua bollente salata lessate le pennette al dente, scolatele e rovesciatele nella padella, con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta

° Fatele saltare in padella per 2 minuti sul fuoco rimescolando con cura, cosicchè la pasta incorpori bene tutta la crema. A piacere potete aggiungere una spolverata di parmigiano, ma, a mio parere, questo primo piatto non lo richiede, essendo già ricco di formaggio

° Servite le pennette caldissime. Gustatele!

nota (1):  Questi minuti di cottura sono necessari per rendere i carciofi morbidi, ma se non disponete di tempo vi consiglio di cuocere precedentemente gli spicchi di carciofi a vapore in pentola a pressione, nell’apposito cestello, per 10 minuti; poi procedete come spiegato sopra, ma aggiungendo ovviamente meno acqua (1/2 bicchiere scarso) e una puntina di dado e proseguite la cottura per il tempo necessario ad assorbire il liquido. Questo procedimento velocizzerà i tempi di esecuzione.

Vini suggeriti: Bianco di Custoza, Pinot Chardonnay, Prosecco di Valdobbiadene, Trebbiano del Rubicone, Falanghina, Chardonnay di Sicilia, Grecanico, Grillo.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.