GNOCCHI GIALLI AL RAGU’

gnocchi gialli al ragu

Ieri ho provato a realizzare questa idea, semplice ma un po’ sfiziosa: gli gnocchi gialli. Risultato ottimo. Difficoltà media. Impegno e tempo identici a quelli impiegati per la preparazione degli gnocchi di patate, di cui sotto ripropongo la ricetta con una piccolissima variante. Provatela, se volete colorare con un po’ di allegria la vostra tavola!

 

 

Ingredienti: per 6 persone

gr. 300 di farina bianca

gr. 1200 di patate adatte per gnocchi

un uovo

3 bustine di zafferano

Esecuzione:

° Dopo avere bollito le patate intere, scolatele e spelatele; quindi passatele con lo schiacciapatate

° Versate la farina sul tagliere, unitevi le patate schiacciate, un uovo e 3 bustine di zafferano, facendo attenzione a raccogliere bene i quattro componenti, in modo che non si spargano sulla spianatoia

° Impastate bene patate, farina e uovo, amalgamando il tutto con lo zafferano, che dovrà risultare omogeneizzato coll’ impasto

° Quindi, mantenendo la spianatoia infarinata, formate dei lunghi cilindri di circa cm.1,5 di diametro e tagliateli a tocchetti di circa cm.2            (oppure, se li preferite più grandi, rispettivamente di cm.2 di diam. e lunghi cm.3)

° Potete, se avete tempo, anche modellarli, ad uno ad uno, scavandoli delicatamente col pollice sulla parte interna d’ una forchetta o sulla parte rovesciata di una grattugia: questa non è, comunque, un’operazione difficile, solo un po’ lunghina.

° Versandoli con attenzione nella pentola, cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, a bollore, ma a fuoco moderato

° Quindi, quando vedete che sono venuti tutti a galla, dopo una manciata di secondi, con l’ apposita schiumarola scolateli versandoli direttamente nella padella nella quale avrete  riscaldato il vostro ragù                                               nota.1.

nota.1.:  per il ragù vedi la ricetta  in questo blog, Posted by A. on January 8th, 2011

Vini suggeriti: Lambrusco, Sangiovese, Monterosso dei Colli Piacentini, Chianti dei Colli Senesi

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.