PESCE SPADA ALLA PIASTRA

pesce spada alla piastra 6

Diversi anni fa, in un ristorante di Paestum, gustai il miglior pesce spada della mia vita. Presi mentalmente nota della ricetta, semplicissima ma che mette in risalto tutta la bontà di questo pesce.

Il pesce spada, prodotto dei nostri mari,  ha eccellenti qualità: magro, poche calorie (circa 120 cal. per ogni 100 gr.), carne soda e saporita, è un pasto ottimale anche per chi è a dieta. Un difetto c’è, purtroppo: il prezzo piuttosto elevato, ma ogni tanto capita di vederlo in offerta sul banco di qualche pescheria…e allora, approfittiamone!

Per realizzare questa ricetta vi occorre una piastra, il pesce spada e pochi altri ingredienti che senza dubbio avete già in casa.

Ingredienti per 4 porzioni:

4 fette di pesce spada (spessore circa cm. 1,5 – peso circa 200-250 gr. ognuna)

prezzemolo (10-15 gr.)

1 spicchio di aglio

olio extravergine, sale, limone spremuto q.b.

Esecuzione:

Un’ora prima (marinatura):

– Pulite il prezzemolo, lavatelo e tritatelo insieme all’aglio

– Lavate le fette di pesce spada, tamponatele con carta da cucina e passatele nel trito di aglio e prezzemolo da ambo le parti

– Disponetele affiancate in una ruola, spruzzate con sale fino e condite con un filo d’olio e un po’ di limone spremuto

– Coprite la ruola e riponetela in frigo; estraetela circa 15-20 minuti prima di effettuare la cottura

Cottura:

– Scaldate la piastra fino a renderla rovente (occorreranno almeno 10 minuti)

–  Verificate che la piastra abbia raggiunto il giusto calore e appoggiatevi le fette di pesce spada

– Lasciate cuocere per 45 secondi, poi con l’apposita paletta girate con delicatezza le fette  sull’altro lato

– Fate cuocere per 30 secondi, indi raccoglietele senza romperle e disponetele nei piatti. In alternativa alla solita insalatina, provate a servirlo con un contorno di cous cous.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.