CREMA DI LIMONCELLO

crema di limoncello 1

Questo liquore cremoso, dal sapore dolce e morbido, piacerà a chi non ama i sapori troppo forti e gli alcolici ad alta gradazione.

Per rendere una vaga idea, potremmo paragonarlo ad un  “vov” o al “liquore al cioccolato” (ricette già pubblicate nel blog), oppure ad un “latte di gallina” o al “bombardino”, tutti liquori cremosi e non troppo forti.

Facile da preparare anche per chi è meno esperto. Ecco la ricetta.

Ingredienti:

5 limoni non trattati, abbastanza grossi

500 gr. di alcool a 95 gradi

800 gr. di latte totalmente scremato

800 gr. di zucchero

1 bustina di vanillina

Esecuzione:

– Strofinare i limoni con uno strofinaccio pulito o con carta da cucina (senza lavarli!)

– Con un coltellino molto affilato sbucciare 4 dei 5 limoni, asportando solo la parte gialla

– Con uno stuzzicadente praticare diversi fori nella scorza del quinto limone, penetrando fino alla polpa

– Versare l’alcool in un vaso a chiusura ermetica e unirvi il limone bucherellato e la scorza degli altri 4

– Lasciare in infusione per 4 giorni, scuotendo il vaso una volta al giorno

– Il 5° giorno mescolare al latte la vanillina e lo zucchero e farlo bollire a fuoco basso finchè lo zucchero sarà completamente sciolto, rimescolando ogni tanto

– Nell’attesa che il latte si raffreddi filtrare l’alcool dopo aver tolto le scorze e il  limone intero; per questa preparazione non è necessario utilizzare gli appositi filtri di carta, è sufficiente far passare l’alcool attraverso un colino molto fine

– Unire l’alcool al latte freddo, mescolando delicatamente con una frusta per amalgamare bene gli ingredienti

– Imbottigliare.

Attendere 15-20 giorni prima di consumarlo e agitare sempre la bottiglia prima dell’uso.

Servire freddo.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.