BIGOLI CON SALSICCIA AL VINO ROSSO E FINOCCHIETTO SELVATICO

image

Durante un bellissimo viaggio in Etruria ho avuto occasione di assaggiare un piatto di gusto squisitamente toscano: pici con salsiccia e finocchietto selvatico. Prima di rientrare a casa abbiamo raccolto una discreta quantità di finocchietto selvatico che cresce spontaneo un po’ dappertutto. L’abbiamo seccato e gelosamente conservato in un vasetto, ma ne abbiamo fatto uso solo ieri, quando mi sono proposta di ricostruire il saporito piatto di pici gustato nello splendido borgo medievale di Sovana. Se il compito è stato facile in quanto la ricetta è semplice e si compone di pochi ingredienti, il risultato è stato più che soddisfacente. Se avete la possibilità di reperire il finocchietto selvatico potete provare anche voi.

Ingredienti per 4 persone:

500 gr. di bigoli all’uovo freschi

2-3 cipollotti bianchi

400 gr. di salsiccia

2,5 dl di vino rosso (circa 1 bicchiere e 1/2)

olio extravergine q.b.

1 cucchiaio da minestra di finocchietto selvatico

Esecuzione:

– Affettate i cipollotti e fateli rosolare in una casseruola con un po’ di olio extravergine

– Quando la cipolla si sarà appassita diventando quasi trasparente unite un po’ per volta la salsiccia sbriciolata

– Fate cuocere a fiamma moderata, rimescolando ogni tanto, per 10-15 minuti

– Versate ora metà del vino, alzate la fiamma e fate sfumare

– Dopo qualche minuto versate il restante vino e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 1/2 ora e comunque fino a quando il vino sarà stato quasi interamente assorbito dal condimento

– Condite i bigoli cotti al dente, rimescolate per incorporare il condimento e spargete su tutto il finocchietto selvatico…per essere inebriati dal suo profumo!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.