TAGLIATELLE E GALLINELLA DI MARE (o MAZZOLA)

tagliatellegallinella

La gallinella di mare, o mazzola o cappone, è un pesce dalle carni delicate e morbide, assai comune nel Mediterraneo, ma anche in Atlantico, si presta alla preparazione di ricette di primi e secondi piatti, con eccellenti risultati. In questo caso io ho cucinato un condimento molto gustoso e saporito con la gallinella di mare: accompagnandola alle tagliatelle all’uovo si valorizza il sapore delicato delle sue carni, ravvivate da un tocco di Marsala secco. Se vi interessa, si rimanda ad altre due ricette con la gallinella edite qualche anno fa su questo Blog: –Posted by A. on September 8th, 2011 – Posted by L. on August 1st, 2011.

Ingredienti: per 4 persone

gr. 400 di tagliatelle all’uovo secche (pasta ruvida)   nota.1.: Se avete tempo potete preparare la sfoglia fatta in casa.

1 gallinella di mare fresca di gr. 600 circa

olio extravergine di oliva q.b.

1/2 bicchiere di Marsala Ambra secco

2 scalogni + 1/4 di cipolla media

3 cucchiai di salsa di pomodoro (possibilmente fatta in casa)

sale q.b.

Esecuzione:

° Scottate pe 2-3 min. la gallinella di mare in olio e.v.o. in una padella o Wok antiaderente, sfumandola con 1/2 bicchiere di marsala secco

° Lasciatela raffreddare. Nel frattempo tritate scalogni e cipolla e metteteli da parte per l’uso successivo

° Una volta raffreddata togliete la gallinella dalla padella -conservando il suo sugo nella medesima padella-, quindi adagiatela su un piatto e spolpatela eliminando con cura la testa e tutte le lische, che non dovete buttare poiché vi serviranno tra poco

° Nel sugo, nella medesima padella, fate dolcemente indorare i 2 scalogni e 1/4 di cipolla tritati, quindi aggiungete 3 cucchiai di salsa di pomodoro e rimescolate; versatevi 2-3 min dopo la polpa di gallinella, poi 2 pizzichi di sale e proseguite la cottura per altri 5-6 minuti. Spegnete il fuoco

° In una pentola versate la testa e le lische nell’acqua bollente e fate cuocere per una decina di minuti; eliminate poi testa e lische con un colino, eventualmente nella medesima pentola aggiungete acqua che riporterete ad ebollizione, un pochino di sale grosso (non troppo!) e buttatevi le tagliatelle, che farete cuocere rispettando i tempi di cottura indicati nella confezione. Scolatele e saltatele in padella nel sugo preparato di gallinella di mare. Servitele caldissime … versate a filo su ogni porzione un buon olio extravergine di oliva e…Bon Appètit!

Vini consigliati: Chardonnay Trentino d.o.c.

 

 

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.