LIQUORE D’ERBA CEDRINA

cedrina 2

La pianta di cedrina può avere più usi: le sue foglie, dalla forma allungata e lanceolata, possono servire a profumare gli ambienti, per il loro gradevolissimo profumo di limone, oppure, in giardino, possono fungere da repellente per tenere lontano le fastidiose zanzare, oppure in cucina possono essere utilizzate per preparare questo delizioso e aromatico liquore, adatto anche come digestivo dopo un pranzo abbondante.        Settembre è il mese più adatto alla raccolta delle foglie di cedrina, che serviranno per realizzare il liquore.

Ecco la ricetta e tutto ciò che serve per prepararla.

Materiale occorrente per la preparazione: 1 vaso di vetro a chiusura ermetica, di litri 3 di capienza, con tappo a molla e interposto anello di gomma.  Coltello affilatissimo con lama d’acciaio.

Materiale occorrente per l’imbottigliamento: bottiglie di vetro trasparente. 1 piccolo mestolo di acciaio che passi agevolmente dalla bocca del vaso di vetro. 1 imbuto di diametro di circa cm.15.  Filtri di carta, di dimensioni proporzionate all’imbuto da usarsi (si acquistano nelle drogherie o nei negozi di enologia), oppure può svolgere una funzione simile una garza fine.

Ingredienti:

135 foglie fresche di erba cedrina

4 etti di zucchero

1 limone non trattato

6 etti di acqua minerale naturale (non gasata)

1 litro di alcool puro

Preparazione:

° Versate in un tegame l’acqua e lo zucchero, quindi ponetelo sul fuoco basso, finchè lo zucchero non si sarà sciolto

° Lasciare raffreddare lo sciroppo così ottenuto

° In un vaso a chiusura ermetica, dalla capienza di lt.3, versate innanzitutto tutto l’alcool e dopo lo sciroppo.

° Scegliete con cura le foglie di erba cedrina, che non devono essere nè troppo tenere nè troppo vecchie, ed introdurle nel vaso

° Tagliate a scagliette la scorza di limone, facendo attenzione ad usare la sola parte superficiale gialla della buccia di limone (eliminate la parte bianca, che darebbe un sapore amaro) e ponetela anch’essa nel vaso

° Almeno 1 volta al giorno per 10 giorni consecutivi, agitate energicamente il vaso

° Il 31° (trentunesimo) giorno filtrate il liquido attraverso il filtro di carta e imbottigliate, utilizzando, se possibile, bottiglie eleganti e carine, trasparenti, dalle quali si possa vedere il colore giallo- con riflessi verdi di questo delizioso liquore.

 ° Fate invecchiare il liquore per 6 mesi

Consiglio: Quando sarà pronto, servitelo in bicchierini trasparenti e lisci, tipo quelli in figura. Si può servire anche fresco.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.