FETTUCCINE CON FUNGHI CANTARELLI (o Galletti o Finferli)

Fettuccine_cantarelli2

Il cantarello (nome scient.:cantharellus cibarius, detto anche finferlo o galletto, è un fungo tra i più noti, dalla forma a calice, di colore giallo e buon sapore. Adatto a sughi e condimenti, in particolare accostato a fettuccine, pappardelle, tagliatelle. Ecco qui di seguito una ricetta semplice e veloce, a condizione che i funghi cantarelli siano belli sani e freschi e di buona qualità le fettuccine.

Ingredienti: per 4 persone

gr. 400 di fettuccine all’uovo secche (pasta ruvida)

gr. 500 di cantarelli (o finferli o galletti)

2 spicchi di aglio

2 scalogni (di media grandezza)

olio extravergine di oliva q.b.

1 cucchiaino di brodo granulare classico

1 cucchiaino di doppio concentrato di pomodoro

ml. 30 di panna liquida

1 pizzico di paprika medio-dolce

Esecuzione:

* Tagliate con un coltellino la parte più dura inferiore di ogni fungo ed eliminatela (si tratta di eliminarne solo un pezzettino!). Lavate velocemente sotto acqua corrente i funghi e scolateli molto bene

* Quindi tagliateli in pezzetti non tanto piccoli, perché si ridurranno cuocendo

* Nel frattempo avrete pelato aglio e scalogni; affettate gli scalogni e tagliate in due gli spicchi di aglio, poneteli in una capiente padella antiaderente nella quale avrete versato un po’ di olio e.v.o.; fateli rosolare dolcemente, quindi versate i funghi e rimescolate. Fate cuocere per qualche minuto, sino a che vedrete che si saranno ridotti un po’ di volume

* Proseguite la cottura per altri 25-30 minuti, aggiungendo il brodo granulare ed un cucchiano di concentrato di pomodoro. Infine amalgamate al condimento la panna liquida e cuocete ancora per 2-3 min. Spruzzate alla fine un pizzichino di paprika medio-dolce. Il vostro condimento di funghi è pronto! Eliminate gli spicchi di aglio.

* Ora cuocete in abbondante acqua salata le fettuccine all’uovo, scolatele rispettando il tempo di cottura indicato nella confezione. Versatele nella stessa padella dove avete cucinato il condimento di funghi cantarelli e fatele saltare in padella a fuoco basso per una trentina di secondi, mescolando con cura, affinchè incorporino bene il condimento, a cui, se volete, potrete unire qualche fiocchetto di burro (a mio parere, non necessario). Mescolate delicatamente e portate in tavola. A piacere, ognuno cospargerà la propria porzione di parmigiano grattugiato. Buon appetito!

Vini suggeriti: Sylvaner, Müller Thurgau, Traminer Aromatico.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.