RISOTTO AL PESCEGATTO AMERICANO

image

Da quando ho scoperto le eccellenti qualità del pescegatto americano spesso e volentieri mi diletto a provare nuove ricette. Ieri ho voluto cucinare un risotto e, ancora una volta, la preparazione è stata all’altezza delle mie aspettative. Come ho già accennato (v. le ricette   “Pescegatto americano in umido” e “Pescegatto americano con piselli”), questo pesce d’acqua dolce non si trova facilmente in pescheria, quindi l’opportunità di cucinarlo potrà esservi fornita da un parente pescatore che gentilmente si offrirà anche di ridurlo in filetti senza pelle e senza lische. Ciò premesso, passo senza indugio alla ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

un pescegatto americano di circa 500-600 grammi (peso senza testa e senza interiora)

2 scalogni

400 gr. di riso per risotti (carnaroli o arborio)

2 dadi per brodo vegetale

1/2 bicchiere di vino bianco secco

1 ciuffetto di prezzemolo

3 cucchiai di salsa di pomodoro

olio extravergine q.b.

pepe a piacere

Esecuzione:

– Diamo per scontato che i filetti di pescegatto americano siano già in vostre mani privi di pelle e lische: lavateli e tagliateli a striscioline

– Affettate gli scalogni e fateli rosolare con un po’ di olio nella pentola a pressione o nella casseruola che userete per il risotto

– Quando lo scalogno inizia ad imbiondire unite il pesce, fatelo insaporire nel condimento per un paio di minuti, poi innaffiate con il vino bianco, fate sfumare e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti

– Ora versate il riso, fatelo tostare leggermente, quindi aggiungete i dadi e la salsa di pomodoro

– Rimescolate, versate circa 3 dl. di acqua calda, rimescolate nuovamente e sigillate la pentola (***NOTA 1***)

– Fate cuocere 5 minuti dal sibilo. Terminata la cottura attendere un paio di minuti prima di aprire la pentola

– Spargete sul risotto un po’ di prezzemolo tritato e un filo d’olio; rimescolate e spolverate con un po’ di pepe, spezia che io generalmente non uso ma in questo caso trovo molto appropriata perché esalta il sapore dolce e delicato di questo risotto (in alternativa potete usare anche il “pepe rosa” che in realtà non è pepe).

(***NOTA 1***) – Se preferite il metodo tradizionale il risotto dovrà cuocere per circa 18-20 minuti ed essere rimescolato senza interruzione.

 

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.