TORTA RIPIENA con COPPA di PARMA

TortacoppaParmaedamer3

Ecco una torta salata ripiena facile da preparare, dai sapori sia marcati e pieni sia morbidi e pastosi: da proporre come piatto unico, come merenda o antipasto. Bene si fonde il gusto lievemente acidulo del Quark di base con quello più dolce dell’Edamer e più sapido della coppa di Parma. Chi l’ ha assaggiata, l’ ha apprezzata molto.

Ingredienti:

1 confezione di pasta base per pizza – fresca – gr. 400

gr.110 di formaggio Edamer

gr. 70 di formaggio Quark

gr.120 di coppa di Parma IGP affettata

° Tagliate a striscioline per il lungo, poi per il largo le fette di coppa di Parma, così da ridurle in piccoli rettangolini; tagliate a fettine il formaggio Edamer (se non lo avete già acquistato affettato)

° Srotolate e stendete la pasta pizza sulla stessa carta da forno fornita dalla confezione; adagiatevi sopra un altro foglio abbastanza grande di carta da forno, quindi col matterello estendete la superficie assottigliandola di spessore, in modo da ricavare un rettangolo su cui poter ritagliare con la spronella (= rotella dentata tagliapasta) due cerchi di diametro uno cm. 29 , l’altro cm. 26-27 (per quest’ ultimo aiutandovi anche con i ritagli rimanenti per ricomporre un cerchio). Per ritagliare un cerchio regolare, girate con la spronella intorno alla circonferenza della teglia rotonda

° Adagiate il cerchio di diam. maggiore su una teglia circolare antiaderente (diametro cm. 28) o pirofila (foderata con carta da forno); dopo aver fatto con uno stecchino alcuni fori sulla superficie, spalmatevi sopra con una spatola il formaggio quark, quindi stendetevi le striscioline di coppa poi le fette di Edamer

° Ricoprite il ripieno con l’altro cerchio di diam. minore, premete bene sulla superficie in modo da farlo aderire al tutto, ripiegando la corona circolare del cerchio più grande su quella del più piccolo, chiudete con cura tutto il bordo circolare, premendo bene con le dita per saldare i bordi dei due cerchi e con lo stuzzicadenti praticate ancora alcuni forellini sulla superficie. La torta rustica è pronta per essere infornata

° Introducete la teglia in forno preriscaldato (funzione ventilata/assistita) sul ripiano intermedio e cuocete a 180° per 28-30 minuti. Controllate però dall’ esterno di tanto in tanto la cottura. Terminato il tempo, attendete qualche attimo prima di aprire il forno. Lasciate riposare per 2 min. nel forno spento a sportello semi-aperto, quindi estraete la vostra torta rustica. Servite calda dopo qualche minuto …  e BON APPETIT!

Vini consigliati: Bianco di Custoza, Müller-Thurgau.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.