CANEDERLI ALLO SPECK

canederli speck 3

I canederli sono un piatto della tradizione contadina provenienti da alcuni paesi dell’Europa centrale, dalla Germania alla Polonia, dalla Repubblica Ceca all’Austria. Proprio dall’Austria, in particolare dal Tirolo austriaco, si sono diffusi nelle regioni italiane di confine quali il Trentino e l’Alto Adige diventando uno dei piatti tipici più famosi ed apprezzati delle nostre Dolomiti. Da cuocere rigorosamente in un buon brodo di carne, si possono poi gustare anche “asciutti” conditi con burro o formaggio fuso, magari con una spruzzata di erba cipollina.

La ricetta è abbastanza semplice, ma richiede un po’ di tempo, quindi può essere utile prepararne un quantitativo più abbondante da congelare e utilizzare al momento opportuno (previo scongelamento). La porzione canonica prevede due canederli a persona: trattandosi di un piatto decisamente sostanzioso, non consiglio di aumentare la dose.

In questo post vi descrivo la ricetta tradizionale che vanta però diverse varianti: canederli agli spinaci (abbastanza classica), al formaggio, ai funghi.

Ingredienti per circa 14 canederli:

250 gr. di pane raffermo

100 gr. di speck in unica fetta

50 gr. di pancetta in unica fetta

50 gr. di salame (non troppo stagionato)

3 uova

un pugno di prezzemolo

noce moscata

100 gr. di farina

250 gr. di latte

sale fino q.b.

erba cipollina (facoltativo)

Esecuzione:

– Tagliate a cubetti il pane

– Sbattete le uova con il latte e immergetevi i dadini di pane

– Tagliate pancetta, sale e speck a dadini piccolissimi e uniteli al composto di uova e pane

– Salate e aggiungete il prezzemolo tritato, un po’ di noce moscata e un po’ di erba cipollina tritata (se vi piace, io personalmente li preferisco senza)

– Lavorate il composto per amalgamare gli ingredienti e infine aggiungete la farina continuando a rimescolare

. Lasciate riposare l’impasto per 15-20 minuti, quindi con le mani bagnate formate delle sfere del diametro di 5-6 cm.

. Immergete i canederli nel brodo in ebollizione e fateli cuocere circa 20 minuti (non meno).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.