TAGLIATELLE AI GALLETTI (o finferli)

tagliatelle galletti 4

Tempo di autunno, tempo di funghi. Se potete procurarvi un po’ di funghi galletti freschi, diciamo appena colti o quasi, provate a preparare un piatto di queste deliziose tagliatelle.

Quello che volgarmente è chiamato galletto, o finferlo, o in altri mille modi, è conosciuto con il nome scientifico di cantharellus cibarius. E’ un fungo tra i più conosciuti e ricercati, dal colore giallo e dal sapore intenso. Io lo trovo squisito come condimento per le tagliatelle. La ricetta è facile e veloce, ma è fondamentale usare ingredienti della migliore qualità: funghi freschissimi e sani, tagliatelle di buona fattura, pancetta affumicata saporita e ben stagionata.

Ingredienti per 4 persone:

500 gr. di tagliatelle fresche all’uovo

250 gr. di funghi galletti

80 gr. di pancetta affumicata

1 spicchio d’aglio

100 gr. di panna liquida

olio extravergine, parmigiano grattugiato q.b.

Esecuzione:

– Pulite i funghi con un pennellino e passateli uno ad uno con una spugnetta umida senza lavarli, quindi affettateli longitudinalmente

– Tagliate a dadini la pancetta e rosolatela delicatamente in una padella antiaderente con l’olio e lo spicchio d’aglio

– Unite i galletti affettati e fate cuocere per 8-10 minuti circa poi aggiungete la panna liquida e lasciate sul fuoco ancora un paio di minuti

– A questo punto versate in padella le tagliatelle cotte al dente, rimescolate per incorporare il condimento e spolverate con abbondante parmigiano.

Ve lo consiglio, è’ un piatto da re!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.