SCIALATIELLI AL SALMONE FRESCO E RUCOLA

sciatalielli salm fresco 4

Pesce molto versatile, il salmone, adatto ad ogni preparazione culinaria, dall’antipasto nella versione affumicata o crudo nel sushi, al primo piatto di pasta o risotto, per finire con la succulenta portata di un trancio alla piastra. Cibo ormai alla portata di tutte le tasche, è un alimento ricco di vitamina D (utile per combattere l’osteoporosi), di Omega 3 e di grassi polinsaturi. Nella ricetta che vi propongo ho usato salmone fresco per preparare il condimento che ho voluto rendere più “grintoso” aggiungendo il gusto amarognolo della rucola.

Per la pasta ho scelto gli scialatielli, un formato tipico dell’amalfitano, freschi, a base di acqua e farina, vagamente somiglianti alle linguine che si usano per il pesto ligure.

Ingredienti per 4 persone:
400 gr. di scialatielli freschi
400 gr. di salmone fresco (al netto dell’eventuale scarto)
1 mazzetto di rucola
1  spicchio d’aglio
1 pizzico di peperoncino
40 gr. di panna liquida (va bene la solita panna caffè)
1/2 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro sciolto in una tazzina d’acqua
una manciata di pinoli leggermente tostati
Olio evo q.b.

Esecuzione:
– Affettate il salmone a striscioline (1/2 cm. di spessore)
– Fatelo saltare in padella con aglio e olio per qualche minuto
– Spruzzate peperoncino
– Unite la panna e il triplo concentrato di pomodoro (diluito in acqua)
– Cuocete ancora per pochi minuti finché il condimento diviene cremoso
– Unite la rucola tagliata grossolanamente con le forbici
– Fate insaporire il condimento per un paio di minuti, quindi versate la pasta
– Rimescolate per incorporare il condimento e infine spargete i pinoli tostati.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.