RISOTTO CON I TOTANI

risottoTotani

Il totano contiene acidi grassi, tra cui omega 3, che favoriscono la riduzione del colesterolo, per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Mollusco decisamente versatile in cucina, lo possiamo utilizzare in vari modi: lessato per antipasti o insalate di mare o per primi e secondi piatti. La ricetta qui descritta, propone un risotto di mare non difficile da preparare, sebbene non velocissimo. La ricetta è stata realizzata con la cottura in pentola a pressione. I risultati eccellenti ripagheranno il vostro lavoro, per l’armonia e l’equilibrio dei sapori gradevolissimi e delicati del totano.

Ingredienti: per 4 persone

gr. 400 di riso Carnaroli

Kg. 1 di totani di media misura

1 scalogno

1/2 cipolla rossa

2 spicchi di aglio

2 dadi vegetali

olio extravergine di oliva q.b.

1/2  bicchiere di vino bianco secco

1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato

cl. 55 di acqua tiepida o brodo di pesce    nota.1.

nota.1. : Io ho usato il brodo di pesce non salato nel quale avevo lessato dei totani da me usati per preparare una deliziosa insalata di totani – vedi su questo Blog: ricetta Posted by A. on May 3rd, 2013.

Esecuzione:

° Pulite i totani eviscerandoli, poi eliminate gli occhi e il piccolo becco. Staccate quindi i tentacoli dal corpo, che andrà aperto a libro con un coltello affilato. Ponete corpi e tentacoli in una casseruola e lavateli bene con acqua corrente, poi scolateli

° Quindi tagliateli a pezzetti non troppo piccoli insieme ai tentacoli più lunghi, dato che con la cottura si ridurranno molto; riponeteli in frigo in un contenitore in attesa dell’uso

°  Ora nella pentola a pressione versate abbastanza olio extravergine di oliva ed unitevi lo scalogno e la cipolla, precedentemente affettati, insieme ai 2 spicchi di aglio, fateli indorare quindi versatevi il riso e, a fuoco vivo-moderato, cuocete mescolando accuratamente per 2 – 3 minuti, fino a che il riso non abbia assunto un bel colore biondo-dorato

° Poi mescolate al riso 1/2 bicchiere di vino bianco secco e fatelo evaporare. Aggiungete i 2 dadi vegetali ed un po’ d’acqua calda, continuando a mescolare con un cucchiaio di legno per meno di un minuto. Unite ora i totani, il prezzemolo tritato e rimescolate

° Versate poi l’acqua calda (o il brodo di pesce se lo avete precedentemente preparato) in modo che il livello risulti circa 1 dito – 1 dito e 1/2  sopra la superficie del riso e mescolate con cura. Chiudete bene la pentola a pressione. Ad inizio sibilo, abbassate la fiamma, trasferite la pentola sul fornello più piccolo -al minimo- con interposta una retina spargifiamma; per la cottura fate trascorrere 5 minuti da inizio sibilo, quindi spegnete il gas

° Lasciate la pentola a pressione chiusa per altri 5-6 minuti circa (non di più), poi svaporate e togliete il coperchio con attenzione.  Mescolate bene per amalgamare agli ingredienti il risotto, che dovrà risultare ben mantecato e … servitelo in tavola fumante. A piacere, su ogni porzione versate un filo di olio e.v.o..     Bon Appétit, con gusto!

Vini consigliati: Prosecco superiore di Valdobbiadene extra dry, Collio Friulano bianco, Chardonnay del Garda.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.