TORTA RUSTICA CON MAASDAMMER, PROSCIUTTO COTTO E POMODORO

torta_1_tagliata

Forse si dirà che è la “solita torta”… no, non è così. Basta cambiare la combinazione degli ingredienti … ed ecco una nuova torta salata! Questa è di facile preparazione, ma dal risultato sicuro: dal gusto deciso, tuttavia morbido, potrete consumarla sia come piatto unico, sia come merenda o antipasto, sia come secondo.

Ingredienti:

1 confezione di pasta base per pizza fresca da gr. 400

gr. 200 di formaggio Maasdammer a fettine

gr. 150 di prosciutto cotto

3 cucchiaini di doppio concentrato di pomodoro

2 pizzichi di origano

1 pizzico di paprika medio-dolce

ml. 10 di panna liquida

Esecuzione:

° Srotolate e stendete la pasta pizza sulla stessa carta da forno fornita dalla confezione; adagiatevi sopra un altro foglio abbastanza grande di carta da forno, quindi col matterello estendete la superficie assottigliandola di spessore, in modo da ricavare un rettangolo su cui poter ritagliare con la spronella (= rotella dentata tagliapasta) due cerchi di diametro uno cm. 25 , l’altro cm. 23

° Adagiate il cerchio di diam. maggiore su una teglia circolare antiaderente (diametro cm. 24-25), e, dopo aver praticato coi rebbi di una forchetta alcuni fori sulla superficie, stendetevi sopra le fette di prosciutto cotto, poi qualche fiocchetto di concentrato di pomodoro, un pizzico di origano e uno di paprika medio-dolce; proseguite adagiandovi sopra uniformemente una parte delle fettine di Maasdammer, poi le fette di prosciutto restanti, quindi le rimanenti fettine di formaggio, un pizzico di origano e qualche altro fiocchetto di concentrato. Infine versatevi sopra ml. 10 di panna liquida (consiglio quelle vaschettine in uso per macchiare il caffè!)

° Ricoprite il tutto con l’altro cerchio di diam. minore, premete bene sulla superficie in modo da farlo aderire al ripieno, chiudete con cura tutto il bordo circolare, premendo bene con le dita per saldare i bordi dei due cerchi e con la forchetta praticate ancora alcuni forellini sulla superficie, magari componendo un “motivo decorativo geometrico”: la focaccia è pronta per essere infornata

° Introducete la teglia in forno preriscaladato sul ripiano intermedio e cuocete a 180° per 28-30 minuti. Controllate comunque dall’ esterno di tanto in tanto la cottura. Terminato il tempo, attendete qualche attimo prima di aprire il forno. Lasciate riposare per due minuti nel forno spento a sportello semi-aperto, quindi estraete la vostra focaccia salata. Da servire calda, ma solo dopo alcuni minuti … E’ buona anche tiepida.  BON APPETIT!

Vini consigliati: Bianco di Custoza, Müller-Thurgau.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.