Posts Tagged ‘crostata all’albicocca’

CROSTATA con COMPOSTA DI CILIEGIE

IMG_1099

La crostata, comunque farcita, è un dolce di pasta frolla fra i più diffusi e tradizionali, in grado di soddisfare pienamente i gusti dei più golosi, grandi e piccini. Questa crostata con composta di ciliegie suscita ricordi, antichi profumi e sapori d’infanzia. Perfettamente si coniuga il gusto della pasta frolla con quello morbido, dolce, saporito e goloso della composta di ciliegia. Ingredienti: […]

CROSTATA CON MOSTARDA BOLOGNESE

crostatamostardabolognese1

La crostata, in qualunque modo farcita, è una torta fra le più diffuse e tradizionali: invitante, dal sapore morbido ed assai gustosa, in grado di soddisfare i palati più golosi, di grandi e piccoli. Questa crostata con la mostarda bolognese riesce a suscitare dolci ricordi e antichi sapori d’infanzia. Perfettamente si armonizza il gusto della […]

FROLLA SABBIOSA AI PINOLI

frollasabbiosapinoli

Questa torta di pasta frolla ricoperta da pinoli deve la sua squisitezza alla consistenza sabbiosa dell’impasto, valorizzata ed arricchita dall’ aggiunta dei pinoli.  Un’ attenta ed accurata cottura in forno è indispensabile per la buona riuscita della pasta frolla. La preparazione si basa su ingredienti semplici, ma piuttosto sostanziosi; da ricordare l’ uso dell’ olio […]

CROSTATA DI CILIEGIE FRESCHE

crostata ciliegie 4

Siamo alla fine di maggio e già dai banchi degli ortofrutta occhieggiano cestini di ciliegie. Purtroppo la produzione di questo frutto – che io adoro – copre un periodo molto breve e tra un mese non lo troverete più. E’ quindi  proprio questo il momento di approfittarne e preparare una deliziosa crostata di ciliegie, un […]

CROSTATA di COTOGNATA

crostata di cotognata

Il cotogno (Cydonia oblonga), pianta appartenente alla famiglia delle Rosacee, viene coltivato per i suoi frutti, la cui polpa però si ossida con facilità scurendosi all’aria, ed è di per sè poco dolce, astringente e dura. Ne deriva l’impossibilità di consumarla fresca e cruda. Il frutto viene quindi usato per la preparazione della cotognata, o di confetture, mostarde, gelatine, nonchè di liquori e distillati. […]