CANNELLONI ALLA RICOTTA

cannelloni ricotta 5

Questo è un piatto per i giorni di festa, uno di quei giorni in cui le famiglie si riuniscono per pranzare assieme, quindi le dosi che vi indicherò sono sufficienti per una grande tavolata (10-12 porzioni).

Potete preparare la vostra teglia di cannelloni il giorno prima e conservarla  in frigo fino al momento di cuocerli in forno. Se ve ne restano (ma non sarà facile!) sono buonissimi anche riscaldati.

Ingredienti per 10-12 porzioni:

Per il ripieno:

500 gr. di spinaci freschi

800 gr. di ricotta (preferibilmente di pecora)

100 gr. di parmigiano grattugiato

15 gr. di burro

noce moscata grattugiata

2 uova intere

sale grosso, sale fino q.b.

Per la besciamella:

8 dl. di latte

40 gr. di burro

2 cucchiai colmi di farina

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

sale fino q.b.

Per la confezione dei cannelloni:

500 gr. di sfoglia fresca per lasagne (solitamente sono confezionati in pacchetti da 250 gr. divisi in 5-6 rettangoli di sfoglia; potete quindi ottenere dai 20 ai 24 cannelloni)

una noce di burro per ungere la teglia

50 gr. di parmigiano grattugiato

qualche cucchiaio di salsa di pomodoro

Esecuzione:

1 – Preparate il ripieno:

– Lavate gli spinaci e lessateli in poca acqua leggermente salata

– Scolateli, strizzateli con le mani per eliminare l’acqua in eccesso e tritateli finemente

– Fateli insaporire in padella con il burro per circa 10 minuti; spegnete e conditeli con il parmigiano e la noce moscata, rimescolate il composto e lasciate raffreddare

– In una terrina lavorate la ricotta con un cucchiaio, incorporate gli spinaci tritati e le uova, aggiustate di sale e rimescolate finchè il composto sarà perfettamente omogeneo (***Nota)

2 – Preparate la besciamella:

– Preparate una besciamella con 8 dl. di latte, 2 cucchiai colmi di farina, 40 gr. di burro, 3 cucchiai di parmigiano e un pizzico di sale (per istruzioni più dettagliate potete visionare la ricetta nel blog); otterrete una besciamella molto morbida, particolarmente indicata per questo piatto

3 – Confezionate e cuocete i cannelloni:

– Mettete a bollire una pentola d’acqua leggermente salata per lessare la sfoglia

– Predisponetevi a portata di mano tutto quanto serve per confezionare i cannelloni: la teglia unta di burro, un canovaccio pulito disteso sul piano di lavoro, la besciamella, la terrina con il ripieno, il parmigiano grattugiato e la salsa di pomodoro

– Lessate un rettangolo per volta (circa 2 minuti di cottura) e con la ramina depositatelo prima sul canovaccio, quindi stendetelo su un piccolo tagliere

– Farcitelo con un po’ del ripieno, arrotolatelo sul lato lungo e tagliatelo orizzontalmente a metà: avrete così i primi due cannelloni; disponeteli nella teglia e proseguite allo stesso modo fino ad esaurimento degli ingredienti

– Quando avrete riempito la teglia spargete sui cannelloni qualche cucchiaio di salsa di pomodoro

– Ricoprite tutto con la besciamella (se è troppo densa diluitela con un po’ di latte) e spolverate con abbondante parmigiano

– A questo punto potete riporre la teglia in frigo (ben coperta) fino al giorno dopo, oppure passarla in forno a 150-160° per circa 35-40 minuti. La solita crosticina dorata vi dirà quando sono pronti

– Portate in tavola questo piatto squisito: non vi mancheranno gli applausi!

*** Nota: se volete ottenere un composto più morbido potete aggiungere 2-3 cucchiai di besciamella

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.