POLPETTONE VESTITO

polpettone vestito 2

Tra i menu ricorrenti con più frequenza sulla mia tavola c’è il polpettone, generalmente cotto a vapore. Da qualche giorno, però,  mi frullava in testa la ricetta di questo polpettone vestito, datami tanto tempo fa da una carissima zia: una volta lo cucinavo spesso poi, come a volte capita, me lo sono dimenticato

Ho passato diligentemente in rassegna tutti i miei appunti di cucina e finalmente ho ritrovato la ricetta: detto, fatto, ho preparato il mio polpettone vestito che, come ricordavo, è decisamente gustoso e in questa veste acquista un aspetto elegante che non sfigura sulla tavola di un pranzo.

Ingredienti (4-6 porzioni):

250 gr. di lombo di maiale (o se preferite di vitello)

50 gr. di mortadella

300 gr. di ricotta

100 gr. di parmigiano grattugiato

100 gr. di prosciutto crudo dolce affettato fine

2 uova

pangrattato

sale fino, noce moscata, olio q.b.

Esecuzione:

– Passate nel tritacarne il lombo e la mortadella e ripassatelo una seconda volta (oppure fatevi eseguire questa operazione dal vostro macellaio)

– Versate il macinato in una terrina, unite il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale, un po’ di noce moscata a piacere, la ricotta, le uova e due cucchiai di pangrattato

– Lavorate il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo a cui darete una forma cilindrica

– Staccate un foglio di carta da forno, ungetelo con un filo d’olio e stendetevi sopra le fette di prosciutto affiancate

– Passate il polpettone nel pangrattato,  depositatelo sulle fette di prosciutto e aiutandovi con la carta da forno avvolgete il prosciutto intorno al polpettone

– Richiudete tutto in un pacchetto ben stretto e sistematelo in uno stampo da plumcake

– Ponete in forno a 150-160° per circa un’ora

– Terminata la cottura sfornatelo e svolgete la carta; attendete qualche minuto prima di portarlo in tavola tagliato a fette non troppo sottili.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.