GNOCCHI IN CREMA ROSA

gnocchi in crema rosa

Ieri ho provato a realizzare questa ricetta, non semplicissima, ma neppure troppo difficile: gli gnocchi  in crema rosa. Ottimo il risultato. L’impegno e il tempo sono i medesimi impiegati per gli gnocchi di patate, per la cui preparazione rimando alla ricetta descritta in questo blog. Provate questo primo piatto, se volete colorare con colori tenui la vostra tavola!

Ingredienti: per 4 persone

gr. 800 di gnocchi di patata       nota.1.

gr. 270 di salsa di pomodoro (fatta in casa con sedano, carote, cipolla)     

gr.15 di margarina omega 3 ( o burro)

gr. 100 di panna da cucina

1 pizzico di paprika medio-dolce (o peperoncino in polvere)

abbondante parmigiano reggiano grattugiato

Esecuzione:

nota.1.: Per la preparazione degli gnocchi procedete seguendo la ricetta su questo blog, Posted by A. on January 14th, 2011

* In una capiente padella antiaderente versate la salsa di pomodoro, unite la margarina (o burro) e scaldate a fuoco basso, quindi aggiungetevi 100 gr. di panna da cucina e rimescolate con un cucchiaio di legno, fino ad amalgamare gli ingredienti e rendere il tutto una crema rosa. Per la preparazione della salsa di pomodoro procedete seguendo la ricetta su questo blog, Posted by A. on January 26th, 2011. (All’occorrenza, io l’ho già pronta, conservata in vasetti di vetro)

* Versandoli con attenzione nella pentola, cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, a bollore, ma a fuoco moderato

° Quindi, quando saranno venuti tutti a galla, dopo una manciata di secondi, con l’ apposita schiumarola scolateli bene, quindi versateli direttamente nella padella nella quale avrete  riscaldato la crema rosa di pomodoro; aggiungetevi uno spruzzo di paprika medio-dolce e abbondante parmigiano, col cucchiaio di legno mescolate con delicatezza, quindi cospargeteli di altro parmigiano e portateli in tavola fumanti e servite. Ognuno, secondo i gusti, potrà aggiungere altro parmigiano grattugiato.

Vini consigliati: Riesling spumante brut, Bianco di Custoza, Traminer, Verduzzo, Chardonnay del Garda.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.