CALZONI CON MORTADELLA E FORMAGGIO

calzoni mortad-formaggio

 In occasione di queste feste ecco una ricetta facile e veloce, sempre di ottima riuscita, i calzoni con mortadella e formaggio: un gradito antipasto o una gustosa e sostanziosa merenda per i vostri bambini o uno spuntino ideale per ospiti all’improvviso.

 

 

 

Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia fresca di forma rettangolare (peso c.ca gr. 260-270)

gr. 150 di mortadella Bologna IGP a fette non troppo sottili (che potete sostituire con prosciutto cotto di pari peso)

gr. 150 di formaggio edam (o gouda)      nota.1.

1 uovo per spennellare

nota.1.: Se non trovate l’edam o il gouda, usate il normale formaggio fontal, la provola, ma non la mozzarella.

Esecuzione:

° Srotolate la pasta sfoglia, senza staccarla dalla carta da forno della confezione, e ritagliate delle strisce di cm.6 x 10

* Adagiate su ogni striscia delle piccole fettine di formaggio edam o gouda, quindi di mortadella, curando di  lasciare liberi i bordi della pasta (almeno 1/2  cm. sui lati più lunghi che saranno le due estremità del calzone), per evitare che fuoriesca il formaggio durante la cottura; la lunghezza del calzone dovrà essere di cm. 6

° Arrotolate poi le strisce, premendo lievemente affinchè si saldi la pasta ai margini; spennellate quindi la superficie con un uovo sbattuto e adagiate i calzoni con la loro carta sulla placca del forno disponendoli a giusta distanza l’uno dall’altro, in modo che non si atticchino cuocendo. (Oppure potete trasferirli in una teglia antiaderente, eliminando in tal caso la carta da forno)   

° Introducete la placca nel forno preriscaldato a 175°, posizionandola nel ripiano intermedio; cuocete per 12 minuti circa, controllando la cottura dall’esterno, senz’aprire lo sportello. Quando la superficie dei calzoni avrà assunto un bel colore dorato, spegnete il forno e dopo 30 secondi estraete i calzoni, che, dopo averli lasciati riposare per qualche minuto, servirete caldi come spuntino o come antipasto.    BON APPETIT!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.