FILETTO DI SALMONE AGLI AGRUMI COTTO ALLA PIASTRA

salmone piastra 16

Sono ben note le proprietà nutrizionali del salmone: ricco di Omega 3, proteine, fosforo, e calcio, costituisce una valida e nutriente alternativa alla carne. Unico neo: può risultare, in alcuni casi, poco digeribile a causa dell’alto contenuto di grassi polinsaturi (appunto gli Omega 3).

Proprio per evitare una difficile digestione io lo arrostisco ad alta temperatura sulla piastra grigliata (cioè con scanalature) dopo averlo condito con abbondante limone e lasciato in infusione almeno un’ora e mezza. Poco prima di toglierlo dal fuoco lo ricopro con fettine di mandarino, o di arancio, o di pompelmo rosa che lo rendono particolarmente gustoso. Se non possedete un barbecue, per realizzare questo piatto potete anche utilizzare le comuni graticole di ghisa sul gas di cucina.

Eccovi la ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

Un filetto di salmone di circa 800 gr.

un limone

un pugno di prezzemolo

un agrume a vostra scelta (mandarino, arancio o pompelmo rosa)

olio extravergine, sale grosso q.b.

Esecuzione:

Circa 2 ore prima di cucinarlo

– Lavate il filetto di salmone in acqua fredda e tagliatelo in quattro parti circa delle stesse dimensioni

– Asciugatelo con carta da cucina e disponetelo in una teglia, con la pelle rivolta verso il basso

– Spargetevi sopra un po’ di prezzemolo tritato non troppo fine, il limone spremuto (almeno mezzo limone), il sale grosso (mezzo cucchiaio da cucina)

– Irrorate con un filo d’olio e riponete in frigo la teglia coperta

Circa 15-20 minuti prima di cucinarlo

– Estraete dal frigo la teglia con il salmone

– Tagliate orizzontalmente l’agrume a fettine sottili senza eliminarne la scorza (vi servirà a fine cottura)

Cottura del salmone

– Scaldate la piastra e quando risulterà ben calda disponetevi sopra le porzioni di salmone, sempre con la pelle rivolta verso il basso (cioè a contatto con la piastra)

– Cuocete il salmone coperto, controllando ogni tanto la cottura, per circa 20-25 minuti

– Verso fine cottura girate con delicatezza i pezzi lasciando la parte rosea del filetto per circa 3 minuti a contatto con la piastra; poi girateli nuovamente e distribuite sul pesce le fettine di agrume; lasciate ancora circa 3 minuti sulla piastra, poi con delicatezza, facendo attenzione a non romperle, togliete le porzioni dal fuoco e disponetele nella teglia per portarle in tavola.

Accompagnatelo con patate arrosto o con cous cous alle verdure.

Nota 1) COUS COUS – Trovate in tutti i supermercati buste di cous cous precotto (alle verdure, alla mediterranea, alla marocchina…) con le istruzioni per prepararlo in pochi minuti.

Nota 2) PATATE AL FORNO –  Se volete patate arrosto ben cotte internamente e con la giusta doratura, fate come me: dopo aver pelato, lavato e tagliato a grossi pezzi le patate mettetele in microonde con 1/2 bicchiere d’acqua e un po’ di rosmarino in foglia per 5 minuti a potenza 850 watt. Scolatele dall’acqua di cottura, salatele, mescolatele a 1 o 2 cucchiai d’olio extravergine e mettetele in forno. Si arrostiranno prima e meglio.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.