ARROSTO DI MAIALE in pentola a pressione

arrosto maiale

Eccovi una ricettina di sicuro risultato e piuttosto veloce, per chi dispone di poco tempo ma desidera portare in tavola un gustosissimo e saporito arrosto di maiale! Vi consiglio di provarla, soprattutto se siete abbastanza abili nell’uso della pentola a pressione, che velocizza i tempi valorizzando sapori e qualità degli ingredienti. 

 

Ingredienti: per 4 persone

gr. 650 circa di lombo di maiale

3 spicchi di aglio

3 rametti di rosmarino fresco

2-3 rametti con foglie di salvia fresca

un pizzico di origano

2 fettine di limone

2 cucchiaini di brodo granulare (per salare e insaporire la carne)

pepe

olio extravergine di oliva

13 cl. di vino bianco secco

1/2 dado di carne

15 cl. di acqua tiepida

 Esecuzione:

* Tagliate in 2 spicchietti ciascuno spicchio d’aglio. Poi ”steccate” la carne inserendo in 5-6 tagliettini gli spicchiettini di aglio. In una terrina ponete la carne, facendola rotolare sul brodo granulare e spruzzandovi un pochino di pepe. Versatevi su un po’ di olio extravergine d’oliva, quindi coprite il pezzo di lombo con i rametti di rosmarino, la salvia fresca ed un pizzico d’ origano e 2 fettine di limone tagliato a rondelle. Riponete la carne in frigorifero per qualche ora, in modo che s’ insaporisca

* Trascorso questo tempo, nella pentola a pressione aperta versate l’olio extravergine di oliva in cui avete messo a insaporire il lombo in frigo, aggiungetene altri 2-3 cucchiai, scaldatelo e, a fuoco medio-basso,  fatevi rosolare con tutti i suoi aromi (messi all’inizio, comprese le due fettine di limone) la carne da tutte le parti, rigirandola delicatamente con una forchetta. Versate poi in pentola 1 bicchiere di vino bianco secco che farete evaporare un po’

* Quindi versate l’acqua tiepida nella quantità indicata, unite 1/2 dado e chiudete bene la pentola a pressione, ponendola sul gas a fuoco medio. All’inizio del  sibilo abbassate la fiamma al minimo, avendo cura d’ interporre una retina spargifiamma. Fate cuocere per 30 min. circa. Poi, spento il fornello, fate svaporare e con attenzione aprite la pentola. Eventualmente aggiustate di sale

* Estraete con delicatezza il lombo dalla pentola ed adagiatelo su un piatto coperto.  Dopo averlo passato con un colino, per eliminare i rametti di rosmarino, le foglie di salvia e l’origano, fate rapprendere il sugo per 10-12 minuti, affinchè risulti abbastanza denso

* Riponete poi nuovamnte in pentola nel sughetto il pezzo di carne, per riscaldarlo (a pentola scoperta) a fuoco bassissimo per alcuni minuti: l’arrosto è pronto. Tagliatelo a fette di medio spessore, che servirete ben calde irrorandole con il loro gustosissimo sugo.

Suggerimenti: Come variante al contorno tradizionale di patate arrosto o fritte, potete accompagnare questo secondo con fagioli cannellini lessati, conditi con un eccellente olio extravergine di oliva delle colline del Chianti.

Vino consigliato:     Chianti dei colli fiorentini.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.