ORANGE MARGARITA ON THE ROCKS

orange margarita

Orange margarita, ovvero il margarita all’arancia: trattasi di una delle molte varianti del classico margarita on the rock (nota.1.), ingentilito da un tantino di succo di arancia e da una parte di Cointreau. Anche questo è un cocktail di origine messicana a base di tequila.  

 

 

 

 

Ingredienti:

4/10 di Tequila

4/10 di Cointreau

1/10  di succo di lime spremuto

1/10 di succo d’arancia

fettine di arancia

cubetti di ghiaccio

1-2 cucchiaini di zucchero di canna – facoltativi-

Esecuzione:

L’orange margarita va servito on the rocks. Dopo aver inumidito il bordo di un’ apposita coppa e passatolo nel sale fino, fate raffreddare molto bene la coppa nel freezer; quindi versate nello shaker un po’ di ghiaccio tritato, aggiungete il succo di arancia e di lime, il liquore Cointreau e la Tequila nelle proporzioni sopraindicate. Aggiungete eventualmente 1-2 cucchiaini di zucchero di canna. Agitate lo shaker energicamente, quindi versate lentamente il cocktail su cubetti di ghiaccio nella coppa già raffreddata, il cui bordo guarnirete con una fettina di arancia. Gustatelo con una cannuccia… è delizioso, tanto quanto il margarita tradizionale.      ( Attenzione, però: non certo più di una coppa, essendo piuttosto alcolico e calorico… ed una volta ogni tanto !!!).          nota.2.

nota.1.: Si veda la ricetta Posted by A. on January 4th, 2011.

nota.2.: L’orange margarita può essere servito on the rocks -come in questa presentazione-,  oppure shakerato con ghiaccio o mescolato con ghiaccio tritato assai finemente; in quest’ultimo caso si tratterà del cosiddetto  “frozen orange-margarita” . 

 
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.