MANDORLE CARAMELLATE

mandorle caramellate

Oggi voglio fornirvi una ricetta dolce, croccante e caramellosa, piuttosto veloce ma non del tutto priva di difficoltà: le mandorle caramellate. Le potete trovare sui banchi delle fiere in occasione di festività o di feste paesane, ma il sapore di quelle fatte in casa sarà di gran lunga più buono e più genuino, rafforzato anche dalla soddisfazione di averle preparate da voi.

Certo, un etto di mandorle ha tante calorie, per di più caramellate…! Ma un peccatuccio di gola ogni tanto è concesso, solo ogni tanto però. E poi un etto sono davvero tante!!!

Ingredienti:

gr. 200 di mandorle pelate

gr. 200 di zucchero di canna

4-5  cucchiai di acqua

Esecuzione: 

 * In una padella antiaderente mettete lo zucchero, l’acqua e le mandorle pelate

* Ponetela sul gas, a fiamma media, e mescolate senza interruzione con una spatola di legno (se necessario, aggiungete un altro cucchiaio d’acqua),  finchè il composto comincia a scoppiettare e lo zucchero da liquido inizia a cristallizzarsi, ad assumere un bel colore ambrato – biondo scuro e ad attaccarsi alle mandorle. Ora spegnete il gas, ma per 1-2  minuti continuate a rigirare, affinchè tutte le mandorle siano ricoperte dallo zucchero caramellato

* Quindi su un foglio di carta da forno adagiate le mandorle caramellate che dovranno raffreddarsi prima di essere gustate

* Se non le consumate subito, potete conservarle in vaso di vetro con tappo a chiusura ermetica. 

* Potete usarle tritate per guarnire coppe di gelato, per ricoprire torte, dolci al cucchiaio, per mescolarle a composti di creme per farcire, ricotta ubriaca, … il resto alle vostre idee!

 Suggerimento: Con le stesse modalità si possono “caramellare”  nocciole, noci, arachidi (ovviamente non quelle salate).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.