SPAGHETTI ALLE ALICI E VONGOLE

spaghetti alici e vongole

Spaghetti alle alici e vongole: trattasi di un gustosissimo primo piatto di pesce inventato e realizzato dal mio coniuge, generalmente (quando è disponibile) abile e creativo in cucina. Gli ingredienti sono sani e semplici, la preparazione non richiede troppo tempo nè difficile impegno, il risultato sarà ottimo, per il fondersi di “sapori di mare e di terra”. Piatto piuttosto sostanzioso e ricco, è consigliabile, come per altri primi di pesce, servirlo in tavola come “piatto unico”.

Ingredienti: per 4 persone

gr. 400 di spaghetti

gr. 420 di alici già decapitate ed eviscerate

gr. 600 di vongole fresche

3 spicchi di aglio

1 cipollotto fresco, rosso di Tropea (di media grandezza)

olio extravergine d’oliva  q.b.

cl. 5-6  di Brandy 

gr. 50 di dado di “Brodo di pesce”     nota.1.

semola di grano duro      q.b.

Esecuzione:

* Disiliscate le alici (compratele possibilmente già eviscerate e decapitate) e ponetele su un piatto

* Versate in un’ ampia padella antiaderente 4-5 cucchiai di olio extravergine d’oliva con tre spicchi d’aglio e ponetela sul gas a fuoco basso-moderato; aggiungetevi subito  230 gr. circa delle alici, mentre tenete da parte le restanti, che vi serviranno in seguito

* Aggiungete poi la cipolla finemente affettata e continuate la cottura per qualche minuto, quindi metette 1/2 dado di pesce e il brandy, che farete evaporare

* Nel frattempo avrete fatto aprire le vongole in un tegame, a fuoco moderato, con coperchio: una volta aperte toglietele dal fornello e lasciatele un po’ freddare. Se volete, potete togliervi il guscio, ma saranno più decorative col guscio

* Ora versate le vongole nella padella in cui vi sono le alici e mescolate delicatamente, spruzzandovi un po’ di peperoncino in polvere

* Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Nel frattempo, durante la cottura della pasta, passate le restanti alici nella semola di grano duro, scrollatele un pochino e friggetele velocemente in olio e.v.o. bollente; scolatele bene con l’apposito mestolo forato, adagiatele su un piatto ricoperto da carta per fritti, salatele un poco e copritele con carta perchè non si raffreddino

* Dopo aver scolato gli spaghetti al dente, saltateli in padella nel sugo precedentemente preparato

* Scodellate e ricoprite ciascun piatto con alcune alici fritte.    Il risultato sarà davvero eccellente!

 nota.1.: Il “Brodo di pesce” , in confez. da gr.100, si trova nei grossi supermercati.

Vini suggeriti: Bianco di Custoza, Pinot Chardonnay, Prosecco di Valdobbiadene, Trebbiano del Rubicone, Falanghina, Chardonnay di Sicilia, Grecanico, Grillo.

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.