SCALOPPINE AL MARSALA

scaloppine marsala 1

La scaloppa o scaloppina è la fettina di carne passata nella farina,  rosolata e poi cotta lentamente,  spesso  insaporita o arricchita con l’aggiunta di altri ingredienti. Le scaloppe classiche sono in carne di vitello, ma lo stesso risultato può essere ottenuto egregiamente con fettine di maiale o di petti di pollo o di tacchino. Essendo in assoluto uno dei secondi più rapidi e facili da preparare, io le cucino spesso, utilizzando fette di petto di tacchino: carne bianca, sempre tenera e anche economica.

La ricetta che vi presento ora si porta in tavola in circa 20 minuti, l’ideale quando siamo incalzati dal tempo.

Ingredienti per 4 persone:

600 gr. di fette di petto di tacchino

200 gr. di farina 00

1 dl. di marsala secco

olio extravergine, sale fino q.b.

Esecuzione:

– Dal petto di tacchino eliminate le eventuali cartilagini o pellicine e ricavate otto fettine tutte della stessa grandezza

– Preparate una padella antiaderente che possa contenere le fettine e versatevi 2-3 cucchiai di olio

– Infarinate le fettine, scrollatele un po’ dalla farina in eccesso e disponetele nella padella che nel frattempo avrete posto sul gas a fuoco basso

– Aumentate un po’ la fiamma e rosolate le fettine per qualche minuto, girandole da entrambe le parti

– Quando avranno preso colore (attenzione a non bruciarle!) versate il marsala e fatelo sfumare per 1-2 minuti, quindi abbassate la fiamma, coprite e lasciate cuocere per circa 10 minuti (in questa fase meglio interporre anche una reticella frangifiamma), controllando ogni tanto la cottura

– Trascorso questo tempo le scaloppine saranno pronte: spruzzatele con un po’ di sale fino e portate in tavola.

E’ una pietanza semplicissima ma veramente gustosa.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.