POLPETTINE DI POLLO

polpettine di pollo lesso

Trattasi di un secondo piatto genuino, semplice e delicato, ma  saporito,  sempre gradito  in casa mia e di  facile esecuzione, sebbene richieda tempi non velocissimi. Solitamente nelle cucine del passato per preparare queste polpette si utilizzavano gli avanzi del pollo o della gallina lessi della domenica, ed anche oggi lo si può fare. Alcuni la definiscono la “Cucina degli Avanzi” altri ne hanno persino scritto un libro di ricette. Mia madre, ottima ed abile cuoca, era solita realizzare questo secondo proprio per non buttare gli avanzi del pollo bollito, disossando e spolpando con cura tutte quelle carni che restavano intorno all’osso… e   posso affermare che il successo a tavola era assicurato… a volte, nell’ inconsapevole comportamento infantile, si faceva fra sorelle la gara a chi ne mangiava di più! Ecco la ricetta, se volete provarla.

Ingredienti: per 3 persone                       nota.1.

gr. 450 di sovracosce di pollo

1/2 cipolla media

1 gambetto di sedano

1 dado di carne

1 cucchiaino di passata di pomodoro

gr.   30 di parmigiano reggiano grattugiato

1 uovo

gr.   65 di latte

3 – 4 cucchiai di pan grattato finemente

sale q.b.

1 pizzico di pepe macinato

1 pizzichino di noce moscata grattugiata

pan grattato per l’impanatura

2 cucchiai di semola di grano duro per l’impanatura

olio extravergine di oliva  oppure olio di semi di girasole o di mais

nota.1. : Con la quantità di ingredienti indicata si preparano 10-11 polpettine della grandezza consigliata.

Esecuzione:

* In pentola a pressione lessate le sovracosce in acqua con 1/2 cipolla, un gambo di sedano, un cucchiaino di passata di pomodoro e un dado di carne, per circa 45 minuti, se desiderate contemporaneamente ottenere anche un buon brodo.  Nel caso non disponiate di pentola a pressione, cuocete in normale pentola per i tempi richiesti.            NOTA: 1. Utilizzate ovviamente il brodo ottenuto per preparare minestre.  2. Non buttate la cipolla ed il sedano lessati, perchè vi serviranno dopo

* Dopo avere fatto raffreddare le sovracosce di pollo, spellatele e disossatele: quest’operazione risulterà piuttosto veloce e facilitata dalle carni di pollo già lessate

* Versate nel robot-mixer la carne di pollo ottenuta con la 1/2 cipolla ed il sedano lessati assieme, insieme al parmigiano grattugiato, al pan grattato, a gr.65 circa di latte, a 1 uovo intero, sale, pepe, ed un nonnulla di noce moscata grattugiata. Procedete a tritare il tutto

* Ora estraete dal mixer l’ impasto ottenuto, che dovrà risultare omogeneo e morbido. Con le mani formate delle polpette, che poi delicatamente appiattirete un po’ con il palmo della mano, sino a far loro assumere la forma circolare, di diametro cm. 5-5,5 (vedi foto). Poi passatele una ad una nel pan grattato mescolato a 2 cucchiai di semola di grano duro. Immediatamente prima di procedere alla frittura, ripassatele velocemente nel pangrattato per una seconda volta

* In una padella abbastanza capiente versate l’olio extravergine di oliva o olio di semi di girasole o di mais, e, quando l’olio avrà raggiunto il punto di cottura, versatevi delicatamente le polpette e friggetele da entrambe le parti, affinchè assumano un bel colore dorato (non rossiccio, attenzione!). Mantenete la fiamma basso-moderata. Scolate via via con una ramina adatta ed adagiate le polpettine su un piatto rivestito di carta assorbente per fritti. Quindi portatele subito in tavola dopo averle trasferite in un vassoio (tenuto in caldo accanto ai fornelli). Servitele ben calde

* Accompagnate il piatto con insalatina novella tagliata a striscioline e cipollotti rossi o bianchi tagliati finemente, conditi con olio e.v.o. e una spruzzata di aceto balsamico, oppure con insalatina e rucola, cosparse da olio e.v.o. ed aceto balsamico.  Bon Appétit !!!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.