GARGANELLI AL SALMONE

31122010180

Ecco una ricettina semplice, veloce e di sicuro effetto. E anche molto pratica perchè può risolvere brillantemente un pranzetto improvvisato. Io tengo sempre in casa qualcosa per gli imprevisti: in questo caso basta avere una confezione di garganelli, una busta di salmone affumicato e della panna liquida a lunga conservazione (quelle vaschette di panna per il caffè sono praticissime).

Due parole sui garganelli o “maccheroni al pettine”:   pasta all’uovo di origine romagnola, gustosissima, che si trova in confezioni “fresca”  o “secca” (detta anche “maccheroni al pettine” dallo strumento, somigliante ad un pettine, che pratica le caratteristiche rigature sulla superficie). Chi ancora si fa in casa questa pasta arrotola i quadratini di sfoglia su un bastoncino che viene poi fatto rotolare sul pettine, dando così origine a questa specie di maccheroncino.

Ingredienti per 4 persone:

200 gr. di salmone affumicato

400 gr. di garganelli freschi (ma vanno bene anche secchi)

80 gr. di panna liquida

1 spicchio d’aglio

olio, peperoncino in polvere, sale q.b.

Esecuzione:

– Tagliate il salmone a striscioline non troppo piccole

– In una padella antiaderente fate scaldare l’olio con lo spicchio d’aglio, poi aggiungete il salmone mantenendo il fuoco vivace per due o tre minuti; non appena vedrete che il salmone è cotto (basta pochissimo), abbassate la fiamma aggiungete un pizzico di peperoncino e la panna liquida e rimescolate. Se l’avete potete aggiungere uno e due cucchiaini di passata di pomodoro: non altera il sapore e dà al piatto un colorito più roseo

– Nel frattempo avrete “buttato la pasta”. Mentre questa si cuoce aggiungete al condimento qualche cucchiaio dell’acqua di bollitura: deve risultare una salsa piuttosto morbida ma non acquosa

– scolate la pasta, versatela nella padella e rimescolate bene sul fuoco basso.

Servite nei piatti: ne sarete entusiasti!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.