TORTA DI CIOCCOLATO

torta cioccolato 1

Se vi piace il cioccolato, vi consiglio vivamente questa morbida torta dal gusto intenso: è la variante semplificata di una famosa torta che da oltre un secolo è in vendita, con marchio debitamente registrato, in una altrettanto famosa pasticceria di Vignola.

Ovviamente la ricetta della torta famosa (dal nome di un illustre architetto vignolese) viene custodita gelosamente, ma quella che ora vi propongo – possiamo dire la “parente povera” –  è quasi altrettanto buona e, ciò che non guasta,  facile da preparare.

Ingredienti:

270 gr. di cioccolato fondente di ottima qualità

140 gr. di burro (o la solita margarina a basso contenuto di grassi)

4 uova intere

270 gr. di zucchero

farina e burro q.b. per imburrare la teglia (diametro 26-28 cm. altezza 3 cm.)

facoltativo: una manciata di pinoli o di mandorle affettate fini per decorare la superficie

Esecuzione:

– Fate fondere a “bagnomaria” il cioccolato con il burro e lasciatelo raffreddare

– Intanto montate le uova con lo zucchero

– Ungete la tortiera,  spolveratela con la farina e scrollatela per eliminare la farina in eccesso

– Quando il cioccolato fuso si sarà intiepidito unitelo alle uova mescolando delicatamente

– Versate il composto nella tortiera che non dovrà essere riempita interamente per lasciare spazio alla torta che aumenterà di volume durante la cottura

– Se vi piace, spargete sulla superficie un po’ di pinoli o di mandorline

– Infornate a 150 gradi in forno ventilato (***) per circa 25  minuti. Attraverso lo sportello vedrete crescere la torta, che tuttavia – non spaventatevi – si ridimensionerà, una volta uscita dal forno

– A fine cottura lasciate riposare la torta in forno chiuso o semiaperto per qualche minuto. E’ normale che la superficie presenti qualche crepa: è la prova della friabilità e morbidezza di questa torta

Potete servirla tagliata a fette, ma anche a quadrettoni o a losanghe, e accompagnarla con panna montata.

(***) Se il vostro forno non è ventilato cuocetela a temperatura maggiore (da 160 a 180 gr.) ma controllate bene la cottura perchè la torta deve restare molto morbida.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.