TORTA DI ANANAS

torta ananas 1

Questa torta dall’aspetto così decorativo e dal gusto squisito è facile da preparare, più facile di quanto non si creda, anche per le inesperte. Dedico la ricetta a tre amiche che hanno dimostrato di apprezzarla, con le parole e con i fatti, nel corso di un pomeriggio a casa mia.

Ora la ricetta, con la precisazione che le dosi vengono indicate “a cucchiai”, intendendosi per “cucchiaio” la media capienza di un cucchiaio da minestra di forma tradizionale.

Ingredienti:

- per la base della torta

4 cucchiai di zucchero per il caramello

1 scatola di ananas da circa 500 gr. (10/12 fette)

200 gr. di noci col guscio oppure 80 gr. di noci sgusciate

una ruola di alluminio del diametro di 26/28 cm.  (di quelle che generalmente si usano per le crostate)

- per la pastella

7 cucchiai di zucchero

100 gr. di burro (così dice la ricetta, ma io preferisco la margarina vegetale morbida a basso contenuto di grassi)

2 uova intere

6 cucchiai di farina OO

la scorza grattugiata di un limone non trattato

1 cucchiaino di dose per dolci

Esecuzione:

- estraete dal barattolo le fette di ananas senza romperle e lasciatele sgocciolare su un piatto (non buttate lo sciroppo: più avanti potrebbe servirvi)

- se avete le  noci col guscio, sgusciatele senza rompere i gherigli (operazione non sempre facile)

- Caramellate il  fondo della ruola  con i 4 cucchiai di zucchero, aiutandovi con una pinza per non scottarvi; distribuite uniformemente il caramello sul fondo e lasciate raffreddare per qualche minuto

- Sulla base della tortiera già caramellata disponete le fette di ananas formando un motivo decorativo e riempite tutti gli spazi vuoti con i gherigli di noce

- Ora preparate la pastella: lavorate il burro (o margarina) con lo zucchero, aggiungete una per volta le uova e, sempre uno o due per volta, i cucchiai di farina, poi la scorza di limone grattugiata ed infine il cucchiaino di lievito. Mescolate con energia perchè deve risultare tutto molto liscio ed omogeneo

- La pastella deve avere una consistenza abbastanza fluida (ma non liquida!) per essere versata nella tortiera e ricoprire completamente le fette di ananas senza lasciate spazi vuoti;  se vi risultasse troppo densa aggiungete gradatamente qualche cucchiaio di sciroppo di ananas

- Versate la pastella sulla ruola pareggiandola col cucchiaio o con un coltello

- Cuocetela in forno a 175 gradi per 25-30 minuti. Durante la cottura la vedrete lievitare, ma non spaventatevi se dopo aver spento il forno si abbasserà (è normale), l’importante è non aprire il forno subito ma lasciarla riposare per qualche minuto

- Trascorsi 4-5 minuti potete aprire lo sportello del forno ed estrarre la torta

- Aspettate ancora qualche minuto poi rovesciatela sul piatto da portata, ma per consumarla aspettate che si sia raffreddata.

Può accompagnare il te delle cinque ma non sfigura certo come dessert a fine pranzo. Riceverete molti complimenti dai vostri ospiti.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.