FOCACCIA AL ROSMARINO

IMG_1326

Se per la prima colazione o la merenda preferite il gusto salato a quello dolce provate questa ricetta di focaccia: leggera ma saporita, facile da realizzare ed economica (con poca spesa ne otterrete 8-10 porzioni). Unica attenzione da tenere presente: la preparazione richiede circa 3 ore per la lievitazione. Una volta preparata potete conservarla anche per 2 o 3 giorni in sacchetti di plastica per alimenti e intiepidirla al momento di consumarla.

Ingredienti:

250 gr. di farina 00

250 gr. di semola di grano duro

2 patate di media grandezza

1 cubetto di lievito di birra

1/2 bicchiere abbondante di olio extravergine d’oliva

1 rametto di rosmarino

2 cucchiaini di zucchero

1 cucchiaino di sale fino

1 bicchiere di latte

Esecuzione:

– Per prima cosa sbucciate le patate, tagliatele a metà e lessatele

– In una ciotola capiente mescolate le due farine e il sale, unite le patate schiacciate e il lievito sciolto in un bicchiere di latte tiepido con i 2 cucchiaini di zucchero

– Rimescolate con una forchetta e aggiungete l’olio extravergine continuando a rimescolare

– Quando l’impasto prenderà forma continuate a lavorarlo con le mani finché sarà morbido e omogeneo

– Copritelo con un panno o uno strofinaccio e lasciatelo lievitare in luogo tiepido per almeno 1 ora e mezza

– Foderate una teglia bassa e larga (io uso una leccarda del mio vecchio forno di cm. 28 X 38)

– Con le mani unte di olio prendete l’impasto lievitato e stendetelo pian piano sulla carta da forno fino a riempire tutta la superficie della teglia

– Con un coltello affilato fate tanti tagli romboidali sulla pasta; a questo punto la ricetta dice di spargere un po’ di olio  che penetrando nei tagli darebbe un sapore più goloso alla focaccia (io non lo faccio, lascio a voi la scelta)

– Lavate il rosmarino, tagliuzzate le foglie con le forbici e spargetele sulla focaccia in quantità a piacere

– Lasciate lievitare l’impasto ancora per un’ora

– Preriscaldate il forno a 200-210 gradi e infornate per 15-18 minuti, fino a quando la superficie della focaccia avrà assunto un bel colore dorato.

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.