TEGAMINO DI MELANZANE AL FORMAGGIO

tegamino di melanzane1

Le melanzane si prestano a svariate preparazioni…oggi io le ho cucinate così: il tegamino di melanzane al formaggio. E’ una ricetta veloce ed abbastanza semplice, dal risultato davvero eccellente. In questo piatto, assai gustoso ed appetitoso, si amalgamano armoniosamente i sapori dei pochi ingredienti che lo compongono. Risulterà gradito anche ai vostri bambini. Potete proporlo sia come secondo sia come contorno, sia, in dose minore, come antipasto.

Ingredienti: per 2 persone

1 melanzana nera tonda

olio extravergine di oliva 3-4 cucchiai

gr. 75 di formaggio Asiago

gr. 75 di formaggio Latteria

2 spicchi di aglio

2 cucchiaini di prezzemolo tritato

Esecuzione:

* Eliminate il picciolo, lavate la melanzana e tagliate via due strisce di buccia per il lungo simmetricamente su due fianchi. Tagliate a rondelle per il largo la melanzana (spessore: poco meno di 1 cm.). Adagiatele su un piatto, spruzzatevi un po’ di sale e lasciatele eliminare acqua per 10-15 minuti. Asciugate quindi le fette, che saranno pronte per l’uso seguente

* In una padella antiaderente (diam: cm.20) versate 2 cucchiai di olio e.v.o., quindi adagiatevi alcune rondelle di melanzane, in modo da ricoprire tutta la superficie del tegame; rosolatele per qualche minuto, girandole, sino a che si saranno ammorbidite, poi toglietele dal tegame ponendole su un piatto. Versate un altro cucchiaio di olio e proseguite nello stesso modo sino ad esaurimento fette di melanzana. Non aggiungete altro sale, dato che avete salato precedentemente (per eliminare l’acqua)

* Nel frattempo avrete tagliato a cubetti i due formaggi

* Ora disponete a strati le rondelle, spargendo via via su ogni strato i pezzetti di formaggio ed un poco di prezzemolo tritato, insieme ai 2 spicchi d’aglio tagliati ciascuno a metà. Ovviamente l’ultima superficie andrà ricoperta di formaggio. Fate cuocere a fuoco basso, interponendo una retina spargifiamma, per una ventina minuti, comunque finché vedrete che il formaggio si sarà sciolto. Potrete alla fine eliminare gli agli, se non sono di vostro gusto.

* Servite il piatto ben caldo e Bon Appétit!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.