ROSETTE CON PROSCIUTTO E ASPARAGI

image

Per il giorno di Pasqua, trascorso piacevolmente in famiglia come ormai da parecchi anni, ho voluto inserire nel menu un primo piatto ricco, “da giorno di festa”, con un ingrediente molto primaverile, gli asparagi.

Come tutte le ricette di pasta al forno può essere leggermente impegnativa, ma ha anche i suoi lati positivi, dato che potete prepararla anche il giorno prima per avere meno cose da fare la mattina dopo.

Le dosi sono adatte per una bella tavolata ma ovviamente potete dimezzarle, ma non dimenticare che spesso quello che resta, riscaldato il giorno dopo, è ancora più buono. Mettiamoci dunque al lavoro.

Ingredienti per 8-10 porzioni:

2 confezioni di sfoglia gialla da 250 gr. cadauna (solitamente ogni confezione è composta da 5 rettangoli di sfoglia; per una migliore riuscita evitate la sfoglia troppo sottile, l’ideale è che ogni rettangolo di sfoglia pesi circa 50 gr.)

1 kg. di asparagi freschi

10 fette grandi di prosciutto cotto (circa 300-350 grammi)

200 gr. di parmigiano grattugiato

70 gr. di burro

1 litro di latte + 1-2 dl.

1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro

1 scalogn0

1 cucchiaio di olio extravergine

sale q.b.

una teglia antiaderente cm.22 x 30 con bordo di 6-7 cm. (le misure della teglia sono importanti per non lasciare spazi vuoti)

Esecuzione:

– Preparate una besciamella con 1 litro di latte, 4 cucchiai colmi di farina, 60 gr. di burro, 4 cucchiai di parmigiano e un pizzico di sale (per istruzioni più dettagliate potete visionare la ricetta nel blog)

– Lavate gli asparagi, affettateli di sbieco non troppo sottili (spessore 3-4 mm.) eliminando tutte le parti dure o legnose

– Fate insaporire in padella lo scalogno affettato con poco olio, quindi unite gli asparagi, salate leggermente e fate cuocere a fiamma media per circa 10 minuti

– In una pentola capiente portate ad ebollizione l’acqua, salatela e sbollentate uno per volta i rettangoli di sfoglia che via via stenderete, aiutandovi con una schiumarola forata, sopra un canovaccio pulito

– Imburrate la teglia, preparatevi a portata di mano tutto l’occorrente ed iniziate la confezione delle rosette:

1) stendete una sfoglia sopra una piccola spianatoia (o un tagliere per salumi)

2) cospargetela con un cucchiaio di besciamella, ben distribuita su tutta la superficie

3) ricopritela con la fetta di prosciutto cotto

4) distribuite sul prosciutto un po’ di asparagi, regolandovi sulla quantità che avete a disposizione per l’intera preparazione

5) spolverate con parmigiano

6) arrotolate la sfoglia così farcita avvolgendola sul lato lungo: otterrete un rotolo di circa 16 cm che dividerete in quattro sezioni di circa 4 cm. ciascuna

7) disponete nella teglia le 4 rosette

– Proseguite allo stesso modo per tutti i rettangoli di sfoglia

– Terminati gli ingredienti per confezionare le rosette, diluite un cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro in una 1/2 tazza di latte e incorporatelo nella restante besciamella che dovrà risultare molto morbida per penetrare negli interstizi delle rosette (se necessario aggiungete altro latte)

– Spargete la besciamella su tutta la superficie delle rosette e spolverate con il restante parmigiano

– Ponete in forno ventilato a 125° per 15-20 minuti, poi alzate la temperatura a 150° e lasciate cuocere ancora per circa mezz’ora, cioè fino a quando le rosette presenteranno una crosticina dorata.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.