SEMIFREDDO ALLA CREMA CON SCAGLIE DI CIOCCOLATO FONDENTE

semifreddo crema 2b

Ecco una ricetta molto golosa per un delizioso dessert freddo dal gusto morbido e delicato, adatto a tutte le stagioni: il semifreddo alla crema con scaglie di cioccolato fondente. La preparazione, non complicata, è a base di crema pasticcera e panna montata, con una semplice decorazione di scaglie di cioccolato fondente.

Ingredienti:

per 500 gr. circa di crema pasticcera:

gr. 70 di zucchero

3 tuorli d’uovo

gr. 450 di latte intero

gr. 40 di amido di mais o Maizena

un baccello di vaniglia

2 cm. di scorza di limone

gr. 40   di scaglie di cioccolato fondente

per la panna montata:

ml. 250 di panna fresca da montare

2 cucchiai di zucchero a velo

° Preparazione della crema pasticcera: versate il latte e l’amido di mais in una casseruola di acciaio inox a fondo spesso, e dopo averli ben mescolati con una frusta manuale, unite i tuorli e lo zucchero, quindi ponete sul fuoco medio-basso, interponendo una retina spargifiamma. Aggiungete poi a metà cottura la vaniglia e la scorza di limone, mescolate continuamente con la frusta o con un cucchiaio di legno (che userete solo per la crema, affinché questa non assorba assolutamente altri odori! Per carità!) avendo cura di non formare grumi, finché il composto non comincia ad addensarsi. Vedrete che impiegherà pochissimi minuti per risultare una crema compatta e liscia. Continuate a rimescolare energicamente per qualche secondo, quindi spegnete il fornello, mescolando ancora per alcuni secondi, versate la crema in un contenitore, che coprirete con pellicola trasparente facendola aderire alla crema, affinché non si formi in superficie la crosticina ma rimanga omogenea e liscia. Riponete in frigorifero e fatela raffreddare molto bene prima di utilizzarla per la preparazione successiva.

° Preparazione della panna montata: Dopo un po’, quando la crema si sarà ben raffreddata, montate la panna (precedentemente tenuta in frigo) con le fruste elettriche aggiungendo via via lo zucchero a velo. Una volta raggiunta la giusta consistenza, riponetela in frigo per una ventina di minuti

° Preparazione del semifreddo: Poi estraete dal frigo sia la crema bella fredda (Ricordatevi di togliere la stecca di vaniglia e la scorza di limone) sia la panna e  con una spatola-leccapentola di silicone incorporate delicatamente la panna montata alla crema pasticcera, con un movimento dal basso verso l’alto,  affinché la panna montata non si smonti ma rimanga soffice e gonfia

° Versate con delicatezza il composto ottenuto in uno stampo rettangolare di alluminio “usa e getta” (capacità: gr. 800-1000), il cui fondo avrete cosparso di scaglie di cioccolato fondente. Guarnite ancora poi la superficie del vostro semifreddo con altre scaglie di cioccolato fondente e riponetelo in freezer scoperto per circa 40 min. Dopo questo tempo estraete velocemente dal freezer lo stampo e ricopritelo perfettamente con pellicola trasparente, facendola aderire alla superficie. Reintroducetelo di nuovo in freezer, ove lo lascerete almeno per una notte o una giornata

° Per servirlo in tavola dovrete averlo tolto dal freezer circa 20 min. prima, riponendolo nel frigo. Non deve essere servito gelato … ma lievemente ammorbidito. Una volta sformato, potrete versarvi su qualche altra scaglia di cioccolato. Tagliatelo a fette spesse e servitelo.

Un suggerimento: Se di vostro gusto, potrete versare sopra alla porzione singola qualche goccia di Rhum o anche di Gran Marnier.  Bon Appétit!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.