CROSTATA DI PERE E MIRTILLI

crostata pere mirtilli 5

Quella che vi propongo in questo post ha qualcosa in più di una semplice crostata: richiederà un pizzico di impegno in più nella preparazione ma vi darà grande soddisfazione sia per la raffinatezza del gusto sia per l’eleganza estetica. E’ proprio il momento giusto per prepararne una, in questi giorni autunnali un po’ piovosi, con le pere a perfetta maturazione.

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

450 gr. di farina (più un paio di manciate se servono per stendere la sfoglia)

60 gr. di burro (o di margarina a basso contenuto di grassi)

3 uova intere

150 gr. di zucchero

Per la farcitura:

5 pere “abate” (circa 1 kg.)

125 gr. di mirtilli freschi

130 gr. di zucchero (di cui 80 gr. per la frutta e 50 gr. per la crema di mandorle)

40 gr. di burro

60 gr. di farina di mandorle

1 uovo intero

1/2 limone spremuto

40 gr. di panna liquida (va bene anche la “panna caffè”)

3 cucchiai di rhum

1 cucchiaio di amido di mais

1 bustina di vaniglina

zucchero a velo vanigliato q.b.

1 pizzico di sale fino

Per le quantità sopra indicate occorre una tortiera del diametro di 28 cm.

Esecuzione:

– Per prima cosa togliete dal frigo i 40 gr. di burro che vi serviranno per la crema di mandorle, in modo che sia più malleabile quando lo userete

– Preparate la pasta frolla (se avete qualche dubbio sulle modalità potete trovare su questo blog molte ricette che ve li chiariranno); ponete momentaneamente l’impasto in frigo e proseguite con le altre operazioni

– Sbucciate le pere, tagliatele a fettine e mettetele in una terrina con il limone spremuto ed il rhum

– In una larga padella antiaderente fate scaldare 80 gr. di zucchero con un bicchiere d’acqua; quando avrà raggiunto il bollore versate i mirtilli, fate cuocere per 3 minuti rimescolando con molta delicatezza quindi unite le fettine di pera e lasciate sul fuoco per altri 3 minuti poi spegnete e lasciate raffreddare la frutta

– Riprendete dal frigo l’impasto di frolla e stendetelo su carta da forno dando alla sfoglia una forma circolare ed uno spessore di 1/2 cm

– Foderate la tortiera con la sfoglia e la sua carta da forno, rifilate i bordi e con una forchetta punzecchiate il fondo in diversi punti

– Infornate per 8 minuti in forno preriscaldato a 175°, quindi estraete la tortiera dal forno e fatela raffreddare

– Ora preparate la crema di mandorle: battete l’uovo con i 50 gr. di zucchero ed un pizzico di sale, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, quindi unite il burro ammorbidito, la farina di mandorle, l’amido di mais, la vaniglina e la panna liquida; lavorate il composto fino a che sarà cremoso ed omogeneo

– Stendete la crema di mandorle sul fondo di pasta frolla (ormai raffreddata) e ricopritelo con le pere ed i mirtilli scolati dal liquido

– – Stendete con il mattarello la pasta rimasta e ricavatene qualche striscia che incrocerete a losanghe sulla superficie

– Infornate a 175° per circa 15 minuti: quando vedrete che la pasta frolla ha assunto il solito aspetto dorato potete spegnere il forno ed estrarre la crostata

– Lasciate raffreddare

– Prima di servire questa bella e buona crostata cospargetene la superficie con zucchero vanigliato.

Attenzione: Questa crostata, come altri dolci con frutta fresca, ha una conservazione breve, massimo due giorni.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.