BISCOTTI DI HALLOWEEN

zucchehalloween3

Zucche … fantasmini … gattini … tutti di pastafrolla! Graziosi, sfiziosi, deliziosi al gusto e divertenti alla vista. Sono i biscotti di Halloween. Li ho fatti ieri sera impiegando un po’ di tempo, pazienza ed abilità manuale. Se volete provarli, procuratevi degli stampi per biscotti a forma di zucca, di gattino, di fantasmino, ed anche due rotondi, uno (diam. 8 c.ca)+ uno piccolino (diam.1 cm. c.ca) o qualcosa di simile ( nota.1.). Per rendere l’impasto sabbioso anche a fine cottura usate lo zucchero di canna.

nota.1.: Io, per fare gli occhi, ho utilizzato il cilindretto-contenitore in plastica o vetro dei baccelli di vaniglia.

Ingredienti:

gr. 500 di farina 00

gr. 200 di burro

gr. 300 di zucchero di canna

4 tuorli d’ uovo (Uova XXL)

1 gr. di sale

1 baccello di vaniglia

scorza di limone grattugiata

gr. 170 di marmellata di arance inglese (con pezzettini di scorza)

mandorle affettate a scaglie q.b.

Esecuzione:

* Estraete il burro dal frigo e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente per 2 ore e 1/2 circa

* Disponete la farina a fontana sopra la spianatoia, versatevi lo zucchero di canna, il burro precedentemente ammorbidito e tagliato a pezzi, i tuorli d’uovo, 1 gr. di sale, la scorza di limone grattugiata,  ed i semini del baccello di vaniglia (tagliatelo a metà per il lungo, poi raschiatene con un coltellino la parte interna e versate i piccolissimi semi nella preparazione)

* Impastate tutti gli ingredienti, lavorandoli abbastanza velocemente sino a rendere l’ impasto compatto; poi fatene 4 palle, avvolgete ciascuna in pellicola trasparente facendola ben aderire  e riponetele in frigo per almeno 2 ore (va bene anche di più)

* Una volta estratte dal frigo, utilizzate ora solo 2 palle (le altre 2 vi serviranno per confezionare altre figure), procedendo così: via via stendetene una alla volta col matterello, ricavando una piccola sfoglia di spessore medio (mm. 5-6), sulla quale con un “coppapasta” o stampo circolare (di diam. cm.8  ) ricaverete alcuni cerchi, quindi con lo stampino a zucca altrettante zucche, su cui praticherete gli occhi con il circolino piccolo. Rimpastate i ritagli sino ad esaurimento della pasta.

* Spalmate sul cerchio un cucchiano di marmellata di arancia, quindi premendo leggermente ricoprite con la faccina di zucca, applicatevi qualche scaglia di mandorla per fare i denti, oppure naso e bocca (ad es. vedi foto) e adagiate delicatamente (data la fragilità!!!) via via ogni dolcetto sulla leccarda del forno, che avrete ricoperta di carta da forno (questa’ operazione impedirà che i biscotti non si attacchino al fondo della leccarda e perciò vi consentirà di rimuoverli più agevolmente dopo la cottura)

* Ora proseguite con le altre 2 pallotte e dopo averle stese una alla volta (spessore 5-6 mm.) formate via via le figure con gli stampini a gattino e a fantasmino e, se volete, anche altre piccole zucche (semplici, da non sovrapporre come le precedenti). Rimpastate i ritagli sino ad esaurimento, ottenendo qualche altra figura. Adagiateli via via con delicatezza (sono molto fragili!!!) sul ripiano della seconda leccarda ricoperto di carta forno

* Infornate contemporaneamente in forno preriscaldato (cottura ventilata/assistita) le 2 leccarde o teglie (quella con le figure di spessore più alto in posizione intermedia, l’altra nel piano sottostante), a 180° per minuti 18 i biscotti a forma di zucca sovrapposti, e 14 min. quelli restanti (fantasmini, gattini…), che, essendo più sottili, impiegheranno minor tempo a cuocere. Estraete velocemente perciò un po’ prima questi ultimi: aprire lo sportello del forno non nuocerà a quelli più alti, visto che nella preparazione non vi è alcun lievito!  Controllate dall’esterno che i dolcetti di pasta frolla divengano dorati,  assolutamente non rossicci! A cottura ultimata aprite un pochino lo sportello ed estraete dal forno dopo 1 min.
Se non disponete di due leccarde, utilizzate come seconda una teglia rettangolare abbastanza grande, dopo averla foderata con carta da forno.

* Lasciate un po’ raffreddare i biscotti, non toccateli caldi altrimenti si rompono. Poi disponeteli su vassoi ricoperti dagli appositi centrini di carta e cospargeteli di zucchero a velo.  Saranno molto buoni, oltreché simpatici!   “Bon Appétit!!!”  … e “Divertente Halloween!!!”

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.