SFOGLIATA RICOTTA E SPINACI

sfogliata ricotta spinaci

La sfogliata di ricotta e spinaci , come molti sanno, è una torta salata, che richiede una preparazione di media difficoltà ed abbastanza veloce. Può essere servita sia come antipasto, sia come secondo piatto, sia come merenda. L’importante è la freschezza degli ingredienti e la giusta cottura in forno. Io la preparo così, ma tenete conto che le ricette di questa torta salata, assai diffusa, si assomigliano molto, quindi seguite voi quella che vi sembra meglio!

 

Ingredienti:

2 rotoli di pasta sfoglia 

gr. 500 di spinaci freschi (già puliti e lavati) oppure surgelati

1 cipollina

1 spicchio d’aglio

olio extravergine di oliva

gr. 250 di ricotta freschissima

1 + 1 uova

40 gr. di parmigiano grattugiato

sale

1 pizzico di pepe

1 nonnulla di noce moscata (facoltativo)

Esecuzione:

° Sbollentate gli spinaci, scolateli e strizzateli molto bene; tritateli un poco e passateli in padella in poco olio, in cui precedentemente avrete fatto imbiondire 1 cipollina tagliata a velo ed 1 spicchio di aglio. Togliete poi l’aglio, altrimenti nella successiva cottura in forno la torta potrebbe assumere un sapore non gradevole

° Nel frattempo ricavate dai due rotoli di pasta sfoglia, se di forma rotonda, due rettangoli, che serviranno per la base e per la copertura della torta. nota(1).  Utilizzateli, invece, come si presentano in confezione, se già rettangolari

° In una ciotola  amalgamate accuratamente la ricotta con gli spinaci già passati in padella, 1 uovo, il parmigiano grattugiato, sale, un pizzico di pepe e, solo se vi piace, un pizzichino di noce moscata

° Foderate poi una teglia rettangolare con carta da forno, oppure usate una teglia antiaderente. Adagiatevi sopra la base di pasta sfoglia, senza romperla bucherellatela delicatamente con uno stuzzicadente

° Versatevi il composto di ricotta e spinaci

° Ricoprite con l’altro rettangolo, in modo da far combaciare i bordi, che premendo chiuderete, sigillandoli con le dita

° Sbattete 1 uovo e passatene, quanto basta, con un dito o con l’apposito pennello su tutta la superficie della sfogliata

° Eseguite poi dei tagli simmetrici sulla superficie, come da foto, in modo che durante la cottura non si formino bolle d’aria

 ° Infornate sul ripiano intermedio, a forno preriscaldato a 175° per 20 – 25 minuti circa. Estraete la teglia quando la superficie avrà assunto un bel colore dorato.

° Lasciate riposare per qualche minuto e servite calda, tagliando la sfogliata a riquadri.

nota(1): Non buttate via i ritagli di pasta sfoglia rimasti, mi raccomando! Potete farne arrotolandoli a cornetto, senza premerli troppo, delle piccole briochine… da mangiare belle calde. Non cuocetele in forno insieme alla torta, perchè, essendo di piccole dimensioni, necessitano di una cottura molto più rapida. Vi consiglio di infornarle, dopo avere tolto la vostra torta, per pochi minuti.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.