SEMIFREDDO AL TORRONE

img_1015

Questo è un dolce molto indicato  per ogni occasione importante, è facile da eseguire, di bella presentazione  e molto pratico  perchè  può essere preparato anche diversi giorni prima e conservato in freezer fino a quando sarà servito.

Consiglio di utilizzare uno stampo rettangolare (da semifreddo) in silicone per sformarlo più agevolmente. Attenzione però: gli stampi in silicone fatti bene, quelli che non creano problemi,  hanno una specie di supporto mobile che mantiene i bordi rigidi, evitando così che lo stampo, una volta riempito, si allarghi versandone il contenuto.

Passiamo alla ricetta.

Ingredienti:

500 gr. di panna fresca da montare

4 tuorli d’uovo

150 gr. di zucchero

250 gr. di torrone ricoperto di cioccolato (di quelli a forma di “salame”) e, importante, non usate il torrone morbido

Esecuzione:

1 – Battere i tuorli con lo zucchero fino a che si sarà formata una crema soffice e spumosa

2 – Tritare il torrone grossolanamente: personalmente preferisco fare questa operazione “a mano” (anche se il torrone salta un po’ dappertutto)  ma, volendo, si può usare anche un robot facendo però attenzione a non polverizzare le briciole e a non “impastare” il cioccolato

3 – Montare la panna

4 – Mescolare delicatamente la panna montata alle uova precedentemente lavorate, ottenendo un composto omogeneo, (“chantilly”)

5 – Mettere sul fondo dello stampo uno strato di torrone sbriciolato, poi uno strato di chantilly e continuare alternando gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti (finire con il torrone)

6 – Mettere in freezer per almeno 24 ore

E adesso gustatelo!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.