STINCO DI PROSCIUTTO AL FORNO

StinchiAlForno

Per realizzare questo gustosissimo ed appetitoso piatto di carne scegliete lo stinco di prosciutto, cioè quello appartenente alle zampe posteriori del maiale, quelle da cui si ricavano i prosciutti. Solo così e con una lunga e paziente cottura in forno, da controllare con attenzione, il risultato sarà una carne molto tenera e saporita. Potrete proporre gli stinchi di prosciutto al forno come secondo o anche come piatto unico.

Ingredienti: per 4-6 persone          nota.1.

3 stinchi di prosciutto di maiale di circa gr. 1000 cadauno

rosmarino q.b. – salvia q.b. – aglio q.b. – sale q.b.   Vedi ricetta “condimento per arrosti” Posted by L. on February 18th, 2011

6 fettine di limone

1 spruzzatina di pepe macinato

1 cucchiaio di dado granulare classico

olio extravergine di oliva q.b.

3/4 di 1 bicchiere di vino bianco secco

nota.1: Per 4-6 persone a seconda della quantità delle porzioni e della golosità di chi mangia!

Esecuzione:

* Pulite i rametti di rosmarino e le foglie di salvia; staccate tutte le foglie da ogni ramo di rosmarino, poi pelate gli spicchi d’aglio. Versate tutto nel mixer-robot insieme ad una manciata abbondante di sale grosso. Azionate l’interruttore e tritate, interrompendo ogni tanto per rimescolare gli ingredienti. Il vostro condimento è pronto per l’uso

* In una capiente teglia da forno versate un po’ di olio extravergine di oliva, poi adagiatevi i tre stinchi e cospargeteli del condimento per arrosti sopradescritto. Quindi ponete su ogni stinco 2 fettine di limone, versatevi un filo di olio ed aggiungete un pochino di pepe macinato (se volete)

* Infornate nel forno preriscaldato ventilato a 180°, posizionando la teglia nel piano intermedio. Cuocete per 1 ora circa, quindi aprite il forno e versate con prudenza sugli stinchi il vino bianco secc0 e 1 cucchiaino di dado granulare. Richiudete il forno e proseguite la cottura sempre a 180 ° per altri 45  min; quindi riaprite il forno e con delicatezza voltate gli stinchi, in modo che si rosolino bene anche dall’altra parte. Controllando che non si asciughino (nel caso aggiungete un pochino di acqua tiepida), continuate la cottura ancora per 50-55 min. Quindi spegnete il forno e lasciate riposare per alcuni minuti, poi estraete la teglia dal forno e servite questo davvero eccellente secondo piatto e … bon appétit!

* Suggerimento come contorno: potete accompagnare gli stinchi con patatine al forno da cuocere a parte oppure, se vi piacciono, con crauti (tipico piatto altoatesino e tedesco) oppure con una semplice insalatina ben condita con un buon olio e aceto balsamico.

Vini consigliati: bianchi: Traminer,Muller Thurgau   –   rossi: Chianti dei colli senesi, Chianti classico

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.