CIAMBELLONE GOLOSO

ciambellone goloso 2

Un dolce semplice e sano per la prima colazione o per la merenda dei bambini. All’aspetto si presenta come una semplice ciambella ma al taglio fa capolino dall’interno il goloso ripieno di marmellata o di cioccolato. Certo…è l’uovo di Colombo, la ricetta non è altro che una variante di quella già pubblicata della “Ciambella bolognese” . Ma è un dolce buono e genuino, facile da preparare e di sicura riuscita. La colazione per l’intera settimana può valere l’ora di tempo impiegata per prepararlo? Vogliamo provare?

Ingredienti:

450 gr. circa di farina 00

2 uova intere

200 gr. di zucchero

125 gr. di burro o di margarina vegetale (morbida) con Omega 3 a basso contenuto di grassi

1 busta di lievito vanigliato per dolcI

1 pizzico di sale fino

la scorza grattugiata di un limone non trattato

5-6 cucchiai di marmellata ( Nota 1) o di nutella

Esecuzione:

– Sulla spianatoia disponete la farina a fontana e all’interno versate lo zucchero, il lievito,  il pizzico di sale fino e la scorza grattugiata

– Con una forchetta rimescolate gli ingredienti all’interno della fontana, senza confonderli con la farina, poi unitevi le uova, una per volta, e iniziate ad impastare e ad amalgamare tutti gli ingredienti aiutandovi con la forchetta

– Quando le uova saranno ben incorporate unite anche il burro (o la margarina),  lavorando tutto con le mani – se necessario aggiungete un po’ di farina – fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo

– Con il mattarello stendete l’impasto su un foglio di carta da forno abbastanza grande, fino ad ottenere un rettangolo (o un ovale) di circa centimetri 45 x 22-24,  dello spessore di circa cm. 1,5

– Spalmate ora su tutta la superficie la marmellata o la nutella e, aiutandovi nella manovra con la sottostante carta da forno, avvolgete su se stesso il rettangolo formando un lungo cilindro del diametro di circa 6-7 cm.

– Unite le due estremità  del cilindro racchiudendolo a forma di ciambella piuttosto larga  al centro per lasciare spazio alla lievitazione. Con un coltello affilato praticate qualche taglio sulla superficie, quindi ponete il tutto sulla leccarda del forno

– Infornate a 150° per circa 35-40 minuti e,  senza aprire il forno, controllate di quando in quando la cottura

– Spegnete quando il dolce avrà assunto una colorazione dorata ma attendete qualche minuto prima di aprire il forno

– Lasciate raffreddare la ciambella prima di servirla.

Nota 1: Uso impropriamente – ma consapevolmente – il generico termine marmellata per indicare la confettura di frutta. Personalmente trovo molto indicata la confettura di amarene o di ciliegie con frutta in pezzi. Ai bambini sarà invece particolarmente gradita la nutella.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.